Connect with us

Calcio Dilettanti

Focus Promozione: il Carignano sorprende il Pallavicino. Quattro match rinviati per maltempo

Focus Promozione: il Carignano sorprende il Pallavicino. Quattro match rinviati per maltempo

(Fulvio Delnevo e Lorenzo Fava) – Il big match se lo aggiudica il Carignano, finisce il magic moment del Pallavicino. Tra Il Cervo e Fidenza nessun vincitore, bene Lancghiranese e Borgo San Donnino. Causa campi allegati non si è giocato ad Agazzano, Marzolara, Montecchio e Traversetolo: trasferte inutili per le squadre ospiti.

Agazzanese –  Terme Monticelli rinviata

Borgo San Donnino – Viarolese 2-0 56′ Camara su rig., 89′ Camara
Le squadre si affrontano su un campo pesantissimo, al limite estremo della praticabilità. Il primo tempo è quasi privo di emozioni, tranne un colpo di testa di Soregaroli fuori di poco intorno alla mezzora. Risponde la Viarolese, ed è Pagano che per pochissimo non segna sottomisura. Nella ripresa il Borgo spinge con più convinzione e all’11’ trova il vantaggio su rigore, concesso per fallo su Camara che realizza. Nonostante la fatica e il campo pesante, la partita si trascina sino al 44′, quando su un errore difensivo ospite Camara realizza il raddoppio in contropiede solitario. Vittoria meriata per il Borgo, la seconda consecutiva, che ritrova Camara bomber e aggancia quota 30 in classifica.

Carignano – Pallavicino 3-0 35′ Pioli su rig., 59′ Nardi, 68′ Nardi
Il Carignano fa suo il big match del 23^ turno e conquista tre punti pesantissimi che consentono al gruppo giallorosso di tornare a insidiare il primato del Pallavicino; i bussetani, invece, si vedono interrompere la serie di dieci vittorie di fila e l’inviolabilità della propria porta, infranta dopo il record durato 789 minuti. Al “Padovani” i padroni di casa partono subito forte e creano alcuni pericoli verso lo specchio della porta dei verdiani; il vantaggio arriva al 35′ quando l’arbitro decreta un calcio di rigore (per atterramento di Mantelli in area) che capitan Pioli trasforma con grande freddezza. Al 14′ del secondo tempo, un errore difensivo di Mancini e Mancastroppa manda in porta Tommasini che a sua volta serve a Nardi la palla del 2-0. Il terzo gol, arrivato al 23′ del secondo tempo, porta ancora la firma di Nardi, che su azione imbastita dal solito Tommasini, infila il portiere per la rete che chiude la contesa. Il gruppo di Marcotti infila il sedicesimo risultato utile consecutivo e torna a due lunghezze dal primo posto; secondo ko stagionale, ancora in uno scontro diretto (l’altro con la Piccardo), per i blues di Piscina, apparsi agitati e incappati sicuramente in una giornata storta.

Il Cervo – Fidenza 2-2 25′ Fofo Wisdom (F), 55′ Fofo Wisdom (F), 70′ Montali (I), Fuseini (85′)
Al “Mainardi”, il match salvezza di giornata finisce in pareggio. Un risultato che sicuramente fa più contenti i padroni di casa, che hanno saputo rimontare il doppio svantaggio; al contrario, borghigiani con l’amaro in bocca quando ormai sentivano già il sapore della vittoria. La partita è stata condizionata dal campo di gioco, reso pesante dalla fitta pioggia, ma nel complesso è stata equilibrata, con occasioni da gol da una parte e dall’altra. I bianconeri si portano in vantaggio al 25′ del primo tempo con il neoacquisto Fofo Wisdom, oggi al debutto; l’ex attaccante di Cittadella VSP, Traversetolo e Vigolo Marchese trova il raddoppio e la personale doppietta al 55′. Sembrerebbe l’episodio che può chiudere la pratica e invece i collecchiesi iniziano a macinare azioni pericolose e al 70′ accorciano le distanze con la “vipera” Montali. Lo stesso Montali, dopo la rete del 2-1 avrebbe l’occasione di andare di nuovo in gol, ma Di Martino, estremo difensore ospite (oggi preferito al più esperto Tabloni) si supera. Fioccano occasioni da una parte e dall’altra: Boga ci prova per Il Cervo, Fofo Wisdom per il Fidenza. Ma all’85’ è la squadra di Collecchio a trovare il gol del definitivo 2-2 con Fuseini, che su uno spiovente in area piccola beffa un incerto Di Martino. Finisce così: pareggio tutto sommato giusto. Entrambe recuperano un punto alla Viarolese, anche oggi sconfitta, ma rimangono impelagate nella zona calda. Bicchiere mezzo vuoto per il Fidenza di Barbuti (ancora alla ricerca del primo risultato pieno da quando siede sulla panca dei borghigiani), che si è fatto rimontare il doppio vantaggio. I migliori in campo: Montali per i padroni di casa, Wisdom per gli ospiti.

Langhiranese – Basilica 2000 3-2 38′ Milazzo (B), 56′ Trevisan (L), 60′ Roncarati (L), 65′ Zoina (B), 89′ Roncarati su rig. (L)
Nel primo tempo gli ospiti, a dispetto della posizione in classica, si rivelano davvero ostici e, dopo una prima fase equilibrata con qualche occasione da ambo le parti (in particolare Trufelli impreciso due volte e Biondi che manda alto di testa), trovano l’inaspettato vantaggio al 38′, quando Milazzo raccoglie un pallone in mischia e trafigge in diagonale Mingardi.
Nella ripresa i grigiorossi premono insistentemente e sfiorano il pareggio diverse volte. Prima Roncarati è stoppato in mischia, poi Alinovi da fuori impensierisce i rivali. La rete è nell’aria e, puntualmente, giunge qualche minuto più tardi, quando Trevisan incorna un corner di Dalla Fiora (56′). Passano pochi minuti e Roncarati, da vero opportunista, ruba palla e fredda il portiere avversario (60′). Compiuto il sorpasso sembra fatta, ma il Basilica 2000 è una squadra che non molla e, direttamente su calcio d’angolo, riequilibra ancora il match grazie a Zoina (65′).
Nel finale la squadra di Paoletti, rimasta in dieci al 75′ per la doppia ammonizione di Truffelli, continua ad attaccare, schiacciando in area Imperiale e soci e cogliendo i frutti dei suoi sforzi all’89’, quando Roncarati, su rigore concesso per fallo di Barbarini su Anceschi, trasforma il definitivo 3-2. Vittoria sofferta per la Langhiranese, al termine di 90 minuti tiratissimi. Il Basilica 2000 ha confermato la sua fragilità difensiva.

Marzolara – Castelnovese/Meletolese rinviata

Montechio – Noceto rinviata

Piccardo Traversetolo – San Secondo Parmense rinviata

 

Un momento del match Langhiranese-Basilica 2000. Foto by Facebook Asdb Langhiranese)

 

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi