Connect with us

Calcio Dilettanti

Il calcio richiude le porte: niente pubblico nel weekend

Il calcio richiude le porte: niente pubblico nel weekend

Niente tifosi sugli spalti negli stadi di calcio per le partite previste in quest’ultimo weekend di settembre. A sciogliere le riserve è stato, durante la conferenza delle Regioni, il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che ha ribadito l’impossibilità di aprire al pubblico con effetto immediato le competizioni minori a causa del parere negativo espresso dal Comitato Tecnico Scientifico del ministero della Salute. Solo in Serie A, e in via sperimentale, saranno ammessi 1.000 spettatori; per tutte le altre categorie del calcio, invece, le gare di questa settimana si disputeranno a porte chiuse. Una scelta dettata dalla volontà di uniformare le regole in tutta Italia, al netto delle differenti ordinanze emesse dalle regioni.

In questo weekend in Emilia è prevista la ripartenza ufficiale del calcio dilettantistico, con la prima giornata di Coppa per Eccellenza, Promozione e Prima Categoria. Gli appassionati dovranno mettersi l’animo in pace. Almeno per un’altra settimana, in attesa di nuovi aggiornamenti.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi