Connect with us

Calcio Dilettanti

Il calcio richiude le porte: niente pubblico nel weekend

Il calcio richiude le porte: niente pubblico nel weekend

Niente tifosi sugli spalti negli stadi di calcio per le partite previste in quest’ultimo weekend di settembre. A sciogliere le riserve è stato, durante la conferenza delle Regioni, il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che ha ribadito l’impossibilità di aprire al pubblico con effetto immediato le competizioni minori a causa del parere negativo espresso dal Comitato Tecnico Scientifico del ministero della Salute. Solo in Serie A, e in via sperimentale, saranno ammessi 1.000 spettatori; per tutte le altre categorie del calcio, invece, le gare di questa settimana si disputeranno a porte chiuse. Una scelta dettata dalla volontà di uniformare le regole in tutta Italia, al netto delle differenti ordinanze emesse dalle regioni.

In questo weekend in Emilia è prevista la ripartenza ufficiale del calcio dilettantistico, con la prima giornata di Coppa per Eccellenza, Promozione e Prima Categoria. Gli appassionati dovranno mettersi l’animo in pace. Almeno per un’altra settimana, in attesa di nuovi aggiornamenti.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Calcio Dilettanti