Connect with us

Calcio Dilettanti

La Piccardo annuncia Filippo Pioli. Dal Carignano in arrivo anche Nardi e Mantelli

La Piccardo annuncia Filippo Pioli. Dal Carignano in arrivo anche Nardi e Mantelli

La rivoluzione, non troppo silenziosa, della Piccardo Traversetolo è iniziata: il mercato inizia a regalare i primi colpi di inizio estate. L’arrivo del ventisettenne bomber Matteo Attolini (13 gol in Eccellenza) dal Bibbiano San Polo deve essere solo certificato dall’annuncio di rito della società giallonera, che nel frattempo libererà i centravanti Martini e Chiurato. Porte girevoli anche nel reparto dei portieri: Medioli e Piazza hanno già le valigie pronte, il nuovo titolare sarà, quasi certamente, Luca Reggiani (classe 1996) della Bagnolese. Intanto, è stato formalizzato il primo vero acquisto ufficiale (annunciato con un comunicato stampa dalla società del presidente Scrinzi, ndr): si tratta del centrocampista Filippo Pioli, vecchia conoscenza di Brescello e Salsomaggiore e ormai ex capitano del Carignano, con cui era arrivato a giocare la finale playoff poche settimane fa, dopo una stagione terminata al secondo posto (con 81 punti) nel girone A di Promozione. Davvero irrinunciabile per il ventottenne regista la ricca offerta arrivata dal club giallonero, che nel frattempo ha dato l’assalto decisivo per assicurarsi altri due elementi della compagine giallorossa: si tratta dei centrocampisti offensivi Michele Nardi (’89) e Sebastiano Mantelli (’97). Mancano solo i dettagli per chiudere l’operazione, ma di fatto la Piccardo Traversetolo ripartirà con buona parte dello zoccolo duro che ha reso grande il Carignano (alle prese con le richieste per il difensore centrale Conti, sponda Madregolo, e per il giovane esterno destro Delfante, su cui è forte il pressing di Fidentina e Pallavicino).

Sempre a proposito di Piccardo, il club di Traversetolo, come sappiamo, non baderà a spese per riuscire a centrare l’obiettivo del salto in Eccellenza, dopo i primi due anni di Promozione culminati senza successi e con qualche rimpianto di troppo. Il mercato non si fermerà di certo a questi nomi. E così, si chiuderà per portare presto alla corte di Dall’Asta anche il centrocampista Alessandro Sessi (’91), già allenato dal tecnico al Luzzara. Gli ultimi obiettivi, per definire quella che già adesso sembra essere la squadra da battere, portano ai nomi di Luca Mazzera (’93) del Carpaneto per il centrocampo e di Francesco Delporto (’92) per l’attacco. Il centravanti del Fiorenzuola, però, è richiesto anche dalla Fidentina e dal Pallavicino in Eccellenza. Dunque il Traversetolo potrebbe decidere di virare anche sul profilo di Pietro Lorenzini (’89), con l’attaccante in uscita dal San Secondo al centro di molte trattative di mercato, così come già avvenuto dodici mesi fa. Gli abboccamenti con Colorno e Carignano non hanno avuto troppo successo, l’ex Parma e Carpenedolo sembra ad oggi essere molto vicino al Tonnotto Madregolo (compagine di Prima Categoria), che gli ha offerto un contratto faraonico; ma la Piccardo Traversetolo sta lavorando sotto traccia a questa pista e alla fine potrebbe spuntarla, forte del fatto di poter disputare una categoria in più. Lorenzo Fava

(Nella foto, il centrocampista Filippo Pioli e il presidente della Piccardo Traversetolo Franco Scrinzi)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi