Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

La vittoria del Barletta fa esplodere la festa del Salsomaggiore: è serie D

La vittoria del Barletta fa esplodere la festa del Salsomaggiore: è serie D

La vittoria del Barletta nello spareggio di Eccellenza pugliese, giocato nel pomeriggio allo stadio “Erasmo Iacovone” di Taranto, contro il Martina Franca (4-2), vale come l’oro colato, non solo per il club biancorosso, ma anche per il Salsomaggiore che può festeggiare un traguardo storico.

In virtù del risultato del pomeriggio, infatti, il Salsomaggiore del presidente Carlo Granelli è praticamente promosso in serie D, in quanto finalista di Coppa Italia di Eccellenza proprio contro il Barletta (già promosso in D). La finale è in programma a Rieti sabato 14 maggio. Un traguardo storico e assolutamente inaspettato a inizio stagione per il club termale, il quale negli ultimi anni ha sempre puntato sull’identità territoriale, tant’è che in rosa ci sono molti giocatori originari di Salso. Scelte e strategie che hanno esaltato i valori del calcio dilettantistico e fatto sognare un’intera città.

A far esplodere la festa del Salsomaggiore per un traguardo stratosferico è stato prima un rigore di Vito Morra, quello del 3-2 del Barletta, segnato nel primo tempo dei tempi supplementari, e poi il 4-2 definitivo realizzato in contropiede da Russo, davanti ad una cornice di pubblico di un’altra categoria. Barletta e Salso sono in serie D!!!

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti