Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Langhiranese, porta blindata con Basoni. Mister Colacicco riparte da Calestano

Langhiranese, porta blindata con Basoni. Mister Colacicco riparte da Calestano

Continua a essere movimentato il calciomercato parmense di Prima Categoria.

Dopo gli annunci di Moscatiello e Pompini, la Langhiranese ha ufficializzato anche l’arrivo tra i pali di Fabio Basoni (classe 2001). Cresciuto nel vivaio del Montanara, l’ex portiere di Carignano e Viarolese, dove ha chiuso la stagione 2021/2022 giocando 15 partite, è stato ufficializzato dalla società grigiorossa, stregata dalla sua prestazione al “Pertini” dello scorso 8 maggio culminata con un rigore parato a Mazzera. Si giocherà il posto con il coetaneo Federico Coruzzi. Sul fronte uscite il giovanissimo Pietro Carletti (’04), 8 presenze e 1 gol decisivo nell’ultima Promozione, già nel mirino del Carignano, è oggetto dei desideri del Felino di mister Apolloni, che deve sostituire i partenti De Luca e Delgrosso come quote under più basse.

Il Team Traversetolo continua la campagna acquisti puntando sugli under necessari in Promozione in caso di ripescaggio (probabile): dopo i fratelli Noto, in rosanero arriva il portiere Federico Mezzadri (’02), dalla Juniores del Felino; preso anche il centrocampista Alessio Damian Mora (’01), ultimo domicilio Brescello.
Altra compagine che spera nel ripescaggio è il Terre Alte Berceto, che ha trionfato in finale playoff di Seconda Categoria: fumata bianca con i centrocampisti Alessio Cucchi (’89), svincolato dal Noceto, e Cristian Robuschi (’89), che lascia così il Solignano.
Nel girone A è ufficiale l’acquisto allo Zibello Polesine dai piacentini del Carpaneto Chero dell’attaccante Giancarlo Guarini (’83), ex tra le altre di Fidenza e Noceto.

Infine, una notizia di una compagine che ha appena abbandonato la Prima Categoria: la Calestanese ripartirà in Seconda da una nuova guida tecnica. L’allenatore per la stagione 202/2023 sarà Francesco Colacicco, che negli anni ha maturato diverse esperienze, prima, come preparatore dei portieri al Lentigione e, poi, come mister presso le giovanili di Juventus Club, Inter Club e Arsenal; nella stagione appena conclusa ha guidato la Juniores del Real Sala Baganza, mentre l’unica esperienza tra i “grandi” è quella del Basilicastello, in Promozione, nel 2019/2020. L’accordo è stato siglato nella giornata di domenica.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti