Connect with us

Calcio Dilettanti

MERCATO – Langhiranese, ora Tazzioli è ufficiale. Noceto: ecco Mbersi e Testa, via Terranova?

MERCATO – Langhiranese, ora Tazzioli è ufficiale. Noceto: ecco Mbersi e Testa, via Terranova?

LE ULTIMISSIME – Sebastian Tazzioli ora è a tutti gli effetti il nuovo attaccante della Langhiranese. L’indiscrezione, nell’aria da tempo e anticipata un paio di settimane fa, ora assume i crismi dell’ufficialità, visto che il centravanti classe 1983 ha limito tutti i dettagli del suo nuovo contratto che lo legherà al sodalizio grigiorosso. Ecco, dunque, la tanto attesa stretta di mano con il presidente della Benemerita Riccardo Salati, a suggello della primo rinforzo della campagna acquisti dell’estate 2017. Tazzioli, reduce dal campionato disputato con la maglia nel Montecchio, ha maturato molta esperienza tra Eccellenza e Promozione, campionati nei quali in passato ha giocato per squadre blasonate quali Correggese, Rubierese, Termolan bibbiano, Terme Monticelli, solo per citarne alcune. A lui spetterà il compito di sostituire Stefano Roncarati, il quale, dopo aver appeso le scarpe al chiodo, pare essere pronto per la nuova vita da allenatore (che potrebbe iniziare in qualche piazza piacentina). Non dovrà prendere il posto, invece, di Francesco Aracri che, dopo l’iniziale passo indietro, ha risolto i suoi problemi lavorativi e, dunque, potrà proseguire la propria esperienza con il team della val Parma. Con questo acquisto e con la conferma di Aracri il reparto offensivo a disposizione di mister Paoletti andrà solo completato eventualmente da un innesto “minore” o, magari, dall’inserimento di un giovane dalla formazione Juniores.

Restando in tema di attaccanti, preso atto delle partenze illustri delle scorse settimane (in ultimo quella del centrocampista Stefano Lombardi, che ha accettato la corte serrata del Carignano, nonostante il pressing del San Secondo), il Noceto si è cautelato con l’arrivo della punta Alessandro Testa e dell’esterno offensivo Avelino Mbersi. Il primo è un volto noto dei campi di provincia parmensi: Testa (classe ’90) è reduce da un quadriennio con la maglia del Soragna (solo nell’ultimo anno in Prima Categoria), in cui esplose nella stagione 2014/2015, quando si mise in mostra con 17 reti. Il secondo acquisto sopracitato è un prospetto giovane (’98), ma che ha già fatto gavetta nel campionato di Promozione, grazie allo spazio che si è saputo ritagliare nell’ultima stagione alla Piccardo Traversetolo, dopo gli esordi nel settore giovanile della Futura FMN. Testa e Mbersi, assieme a Biondi, sono gli innesti che vanno a ricostruire il reparto avanzato dei rossoblù, già orfano dei partenti Palumbo, Boateng, Dellapina e che rischia di essere impoverito anche dagli addii di Marchini (per motivi di studio si trasferirà a Milano), Guarini (molto richiesto sul mercato) e Terranova. Il numero 10, arrivato soltanto dodici mesi fa dai cugini della Medesanese, ha già le valigie in mano: dall’incontro dello scorso venerdì è emerso che anche il suo nome si aggiungerà alla lunga lista dei partenti. Su Terranova tiene i fari puntati il Borgo San Donnino (che nel frattempo ha chiuso per il prestito del ventunenne Mattia Pellegrini dal Pallavicino), ma anche il Fidenza sembra averci fatto più di un pensiero. Soprattutto perché il team bianconero – che cercherà di chiudere per Francesco Pugliese (Tonnotto Madregolo) ha interrotto, inaspettatamente, le trattative con i fratelli Matteo e Giuseppe Casisa, le cui richieste economiche si sono rivelate troppo elevate per le casse della società borghigiana.
Per completare il discorso sul Noceto, va segnalato il ritorno del centrocampista Mirco Frediani (nell’ultimo anno assente per studi all’estero) e, inoltre, l’ingresso nello staff tecnico di mister Davide Cerri (in passato allenatore della Juniores del Pallavicino): sarà il vice di coach Davide Bacchini.

ECCELLENZA IN PILLOLE – La Fidentina ha completato il reparto offensivo inserendo il giovane del ’97 Giuseppe Aracri. Si tratta di un esterno offensivo e, all’occorrenza, anche seconda punta, uscito dalla Primavera del Sassuolo e reduce da un’annata in Serie D con la maglia della Correggese. Fidentina che saluta il centrocampista (’98) Luca Romanini, tornato per fine prestito al Piacenza: sarà girato alla Vigor Carpaneto. Il Pallavicino, dopo le partenze di Cremona e Mancini, sta studiando un colpo importante in difesa: si tratta del forte centrale Daniele Rieti (’89), ex Fidenza, Bettolaponte, Pro Piacenza e Lentigione. Le parti sono vicine, nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la fumata bianca. Per l’attacco, sfumato Delporto, il ds Bianchi sta lavorando su due piste: per Ismael Camara (Borgo San Donnino) è stato effettuato qualche sondaggio, ma le risposte del centravanti ex Colorno, Fidenza e Valtarese non hanno convinto. L’obiettivo più sensibile sembra essere il trentunenne Matteo Girometta, fresco di vittoria del campionato con la sua ultima squadra, il Carpaneto. Lorenzo Fava

 

(In copertina, il presidente della Langhiranese Riccardo Salati presenta il nuovo acquisto Tazzioli – Si ringrazia l’addetto stampa dell’Asdb Langhiranese Silvio Suraci per l’anteprima)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi