Connect with us

Calcio Dilettanti

MERCATO – Pallavicino e Fidentina: Didiba e Tortora. Dellapina-Noceto, è addio

MERCATO – Pallavicino e Fidentina: Didiba e Tortora. Dellapina-Noceto, è addio

NEWS DALL’ECCELLENZA – Colpo delle ultime ore in casa Pallavicino: l’uomo mercato del club bussetano, Michele Bianchi, si è assicurato un giovane interessante per il prossimo campionato. Arriva in maglia blues il centrocampista camerunese Frank Didiba (’97), residente nella vicina San Secondo e reduce da otto anni trascorsi tra Parma, Inter e Primavera del Modena (30 presenze e 4 reti con i canarini). Nell’ultima stagione il centrocampista – che può agire sia all’interno del reparto di mediana – sia come esterno alto – è rimasto svincolato. Da registrare la fumata bianca tra Andrea Ierardi (ormai ex Fidentina) e la Sanmichelese Sassuolo: l’addio del bomber arrivato solo un anno fa dal Fiorano – notizia che vi avevamo già annunciato nelle scorse settimane – è ora diventato realtà. Dopo 12 reti siglate in un anno, l’ex tra le altre di Virtus Pavullese, Lentigione e Castelvetro, saluta la piazza borghigiana e si riavvicina a casa, ripartendo così dal club di San Michele nei Mucchietti. Sul fronte acquisti, vi anticipiamo l’approdo in granata del centrocampista Giovanni Tortora (’96), ex Salsomaggiore. L’annuncio del club nei prossimi giorni, intanto c’è già stata la stretta ufficiale con il DS Giuseppe Bonati. Lascia i gialloblù anche il portiere Filippo Ralli (’87)  – arrivato a stagione in corso per ricoprire il ruolo di vice Bonafini, dopo l’infortunio di Bonati -, che sposa la causa del Solignano (Prima Categoria). Per il portiere stagione travagliata, iniziata alla Biancazzurra (ma subito interrottasi) e proseguita con una sola partita giocata (e 6 gol subiti) con la compagine termale.

LE ALTRE DI PROMOZIONE – Il Noceto si è assicurato la giovane punta, nata nel 1997, Mattia Biondi (era al Basilica 2000) che ha alle spalle esperienze al Fidenza in Serie D e al Bibbiano San Polo; è reduce da un infortunio al legamento del ginocchio che lo aveva tenuto lontano dai campi per i primi sei mesi della precedente annata. Affare fatto anche con il ventiduenne difensore Gianmarco Molinari (ex Borgo San Donnino): il DS Stefano Nani ha chiuso la trattativa con la Fidentina, proprietaria del cartellino. Intanto, da Noceto, dopo Palumbo (Solignano), partirà sicuramente anche il centravanti Mattia Dellapina (’90), oggetto del desiderio di diverse squadre (Soragna e Fidenza, in primis, le quali vorrebbero provare un acquisto che le aiuti a rendersi protagoniste in Prima Categoria). Ancora da decifrare il futuro di Thomas Terranova: è previsto un incontro con la società nella giornata di domani per capire se il matrimonio continuerà per un altro anno. Il neo promosso Felino, dopo Pozzi (andato a rinforzare Il Cervo), si congeda anche da Roberto Traina (’84): l’ex attaccante, tra le altre, di Traversetolo e Ciano è a tutti gli effetti il primo acquisto di mercato del Basilica 2000. Poche certezze, invece, riguardo il Borgo San Donnino, da cui arriva solo qualche rumors: dopo l’acquisto di Cremona, il club borghigiano ha messo le mani sul centrocampista della Fontanellatese Simone Barbarini (’96). La priorità del nuovo direttore sportivo Tito Cavalieri è quella di trovare un accordo per la permanenza di alcuni punti fermi della rosa di mister Cecchini, tra cui Lacerra, Dattaro e Camara: quest’ultimo ha avuto diverse richieste (Pallavicino, su tutte) e sarebbe desideroso di cimentarsi con una categoria come l’Eccellenza. Il club fidentino farà il massimo per trattenerlo, anche se un rinforzo in attacco potrebbe arrivare a priori: il primo nome sulla lista degli obiettivi è quello di Pellegrini del Pallavicino. Lorenzo Fava

 

(Il nuovo acquisto della Fidentina, Giovanni Tortora, a sinistra, assieme al direttore sportivo del club Giuseppe Bonati – Si ringrazia Marco Palmucci per la foto)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Calcio Dilettanti