Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Mercato, ultimi affari: l’ex Salso Nsingi s’accasa. Un “panzer” per la Langhiranese

©Foto: SportParma

Mercato, ultimi affari: l’ex Salso Nsingi s’accasa. Un “panzer” per la Langhiranese

Si spengono i riflettori sul mercato dei dilettanti. Alle ore 19 s’è chiusa la finestra estiva delle trattative. Facciamo il punto sugli affari finali delle parmensi, dalla D alla Prima Categoria.

Il Salsomaggiore non ha aggiunto nulla alla propria rosa dopo il tesseramento dello scorso weekend del centrocampista Emanuele Trofo (classe 1995) dal Cannara. Proprio nel reparto di mediana si è registrata un’uscita: Exauce Nsingi (’00), che i gialloblù avevano “liberato” da un paio di settimane, si è accasato in Eccellenza presso i piacentini della Castellana Fontana.

Giorno conclusivo senza movimenti in entrata per le parmensi di Eccellenza. Nell’ultimo giorno degli affari, si muove solo in uscita il Colorno, che aveva già inserito il centrocampista Kevin Sheshi (’04), scuola Sant’Ilario (ha esordito domenica, ndr), e il portiere Filippo Cermaglia (’02) dalla Piccardo Traversetolo: lascia i rivieraschi l’attaccante Andrea Cremona (’02), ceduto a titolo definitivo al Carpaneto Chero, in Promozione.
Il Nibiano&Valtidone ha tesserato due recenti conoscenze del Borgo San Donnino: il difensore Alessandro Battini (’02) e il centrocampista Tommaso Baldini (’03), terminata l’avventura a Fidenza dopo i rispettivi prestiti, si sono ufficialmente aggiunti alla folta colonia di ex borghigiani in val Tidone.

In Promozione, nel tardo pomeriggio di ieri, il Terme Monticelli ha ottenuto il portiere tanto ricercato per un’intera estate: dalla Bagnolese è arrivato il transfert per Riccardo Nicolò Cavallini (’99), passato nelle stagioni scorse anche dalle parti di Traversetolo; invece, il centrocampista Mattia Numeroso (’02), svincolatosi dopo l’annata al Felino, si è trasferito tra le fila dei reggiani del Brescello.

L’ultimissimo affare in Prima Categoria è stato l’ingaggio da parte della Langhiranese del centravanti italo-tedesco Carlo Gericke (’01), il “panzer” che serviva all’attacco grigiorosso: cresciuto nel vivaio dell’Inter Club Parma, arriva alla Benemerita, via Montecchio, dalla Virtus Calerno (dove ha disputato le ultime due annate).
Parla parmigiano il Gattatico con il ds Gasparini che, anche nelle ore più calde della sessione, ha pescato dalla nostra provincia per rinforzare la squadra: oltre all’ex Colorno e Fidentina – ma era a Brescello – Alexandru Bogdan (’02), alla corte di mister Valenti sono arrivati anche il terzino destro Luca Inglese (’03), di proprietà del Carignano, e Cristian Bianchi (’04), per il centrocampo, e Francesco Nardomarino (’01) per il ruolo di centravanti, entrambi ex Viarolese Sissa; aggregatosi proprio nell’ultimo giorno, l’ex punta anche del Noceto è stato ceduto in prestito dalla compagine della Bassa Parmense, che di recente aveva puntellato l’attacco tesserando dal Bibbiano San Polo Sebastiano Sechi (’02).
Il Soragna, invece, già da qualche giorno si era assicurata l’esterno destro Lorenzo Manghi (’02) dalla Futura Fornovo Medesano, che lo aveva a sua volta acquistato in estate dopo l’anno a Viarolo.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti