Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Inizia il post season di Colorno e Felino. Derby Carignano-Noceto

©Foto: SportParma

Inizia il post season di Colorno e Felino. Derby Carignano-Noceto

Terminato il campionato di Eccellenza, si apre in questo weekend il post season di due squadre di Parma, Colorno e Felino, mentre prosegue la torneo di Promozione con la 24ª di campionato. Tutti i match a partire da questa domenica inizieranno 60 minuti dopo, ovvero alle ore 16.30.

ECCELLENZA gir. A PLAYOFF/PLAYOUT  Per il Colorno ha inizio il lungo cammino degli spareggi playoff. Si parte da quelli regionali (clicca qui), nei quali si affronteranno le tre seconde dei gironi. Gli uomini di mister Bernardi scenderanno in campo, tra le mura amiche, contro il Castenaso, affrontato il 25 aprile di un anno fa nel campionato di Eccellenza+: i gialloverdi, in quell’unico precedente storico, sconfissero per 3-2 (a segno Setti, Corbelli, Traore) i felsinei che, invece in questa stagione hanno fatto lo stesso numero di punti (57) del Corticella, arrivando però sul secondo gradino del podio del girone B per una peggior posizione negli scontri diretti. I granata sono una formazione che gioca, come il Colorno, un calcio offensivo: ben 64 le reti segnate (5 in più dei rivieraschi) in campionato, 34 quelle subite. Giaroli e soci hanno fatto meglio, incassandone 34. Aspettiamoci, allora, gol a grappoli.
Gioca il primo di due match decisivi per la sopravvivenza il Felino che sfiderà il Campagnola nell’andata dei playout. Al “Bonfanti” la squadra parmense (che ritroverà Di Giuseppe dopo la squalifica, ma non l’infortunato De Sagastizabal) dovrà provare ad indirizzare subito con un risultato positivo il doppio scontro con la compagine reggiana, che ha chiuso in classifica con un margine di 6 punti in più. Una vittoria a testa in campionato, a testimonianza dell’equilibrio della sfida: 0-1 per i rossoblù il 3 ottobre, 1-3 in favore dei rosanero il 13 febbraio nel giorno del debutto in panchina di mister Apolloni, che ha traghettato i suoi con un ottimo finale di stagione (15 punti in 11 gare).

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone A di Eccellenza

 

PROMOZIONE gir. A Il derby più affascinante del weekend di Promozione sarà in scena al “Padovani” e varrà un posto al sole in zona playoff: il Carignano (41) – a secco di successi e di gol segnati da 4 turni, in cui è stato raccolto appena 1 punto – ospiterà un Noceto (40) in risalita grazie a una mini serie positiva che, nello stesso periodo, ha portato in dote 8 punti a mister Rastelli, che ora pensa al sorpasso. Giornata da freschi ex per i giallorossi Menta, Ferri, Ferretti e Tommasini.
Altro derby di giornata, al “Cavagna” di Busseto, sarà quello della bassa parmense tra un disperato Fiore Pallavicino (13), aggrappato alla Promozione solo con l’aritmetica, e un Tonnotto San Secondo (52) che deve vincere e augurarsi che la capolista Castellana Fontana (54) inciampi in una delle prossime tre partite. Importantissimo la scontro fra la Bobbiese (40), quinta e a rischio esclusione dai playoff, e la Langhiranese (18) che, pur orfana del difensore Sana, cercherà di portare a casa almeno un punticino per restare a ridosso del Vigolo Marchese (22), padrone di casa in un match che può valere la salvezza de Il Cervo (29). Ai neroverdi di mister Ferrari (squalificato, al pari del vice Nurce) basterà pareggiare per festeggiare una salvezza di fatto già certa, ma non ancora matematica. Anche la Futura Fornovo Medesano (34) giocherà senza il proprio allenatore: mister Valenti (così come il centrocampista Moscatiello, appiedato per due giornate) guarderà i suoi dagli spalti la gara contro la Pontenurese (31) che vale solo per l’onore. E in modo onorevole dovrà provare a congedarsi dalla Promozione la Viarolese (4), che all'”UNICEF” – dove ha collezionato solo sconfitte – ospiterà il Gotico Garibaldina (32) imbattuto addirittura dal 23 febbraio scorso.

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone A di Promozione

 

PROMOZIONE gir. B Con 23 punti ottenuti nelle ultime 9 settimane il Terme Monticelli (35) ha scalato le gerarchie di una classifica cortissima, assicurandosi una quasi salvezza, che potrebbe essere ufficializzata se contro il Brescello (31), decimo e a rischio playout (solo in caso di tracollo e concomitante impresa del Luzzara, ndr), dovessero arrivare altri tre punti. Non disponibile il difensore Borchini, per squalifica. Si diceva del Luzzara (17) che difficilmente potrà riaprire la lotta per il secondo spareggio salvezza; più “facile” puntare al dodicesimo posto del Guastalla (24) e sperare di non accumulare un gap troppo ampio dal Montecchio (30). Il primo passo per tornare a sperare potrebbe essere rappresentato da una vittoria nella sfida contro il nostro Sorbolo (9), già retrocesso: anche se il rischio di accompagnarlo direttamente in Prima Categoria è sempre più concreto.

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone B di Promozione 

 

(In copertina, un undici di partenza del Carignano – ©Foto: SportParma)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti