Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Piccardo: poker di idee. Traorè al Tonnotto, due punte verso Noceto

Piccardo: poker di idee. Traorè al Tonnotto, due punte verso Noceto

Continua a tenere banco il calciomercato delle parmensi di Eccellenza e Promozione, tra idee, suggestioni e ufficialità.

In Eccellenza, la Piccardo Traversetolo ancora non ha ufficializzato nessun acquisto, ma sicuramente i rinforzi non si faranno attendere. I gialloneri sembrano aver messo gli occhi su quattro giocatori, tutti protagonisti nell’ultima stagione in Serie D: per la difesa il sogno (difficile) è Pierangelo Tarantino (classe ’90), reduce dalla buona annata (31 presenze e 1 gol) con la maglia del Lentigione, club – dove nel ’20/’21 era stato allenato da mister Notari – che però lo ha riconfermato da settimane; la suggestione in mezzo al campo è rappresentata dall’esperto Omar Laribi (’86), fratello maggiore del più noto Karim (lo scorso anno in B al Cittadella), che da poco meno di un mese ha dato il suo addio ai lodigiani del Fanfulla, con cui ha disputato quasi 150 partite ufficiali segnato circa 20 gol tra campionato e Coppa Italia negli ultimi cinque anni. Infine, dai cugini del Borgo San Donnino, prossimi avversari in campionato, potrebbero arrivare due giocatori attualmente liberi sul mercato, ovvero il terzino Simone Dodi (’99) e il centrocampista Federico Abelli (’97), il quale, tuttavia, sembra attendere un’altra proposta dalla massima categoria dilettantistica.

Dalla Piccardo parte per l’ennesimo prestito l’attaccante Mezin Kulluri (’00): dopo le esperienze al Montecchio, prima, e al Bibbiano San Polo, lo scorso anno, il centravanti albanese si è trasferito in Promozione tra le fila del Felino che lo ha annunciato nella giornata di ieri; inoltre, i rossoblù che nei giorni scorsi avevano preso anche il portiere Andrea Bonati (’97) e il centrocampista ghanese Gabriel Korang Anarfi (’99), da pochi minuti hanno annunciato il terzo colpo di mercato dalla Langhiranese, ovvero l’under Pietro Carletti (’04). Un’altra parmense di Promozione che sta uscendo rivoluzionata da questa finestra di mercato è il Noceto, il cui ds Mauro Sani sembra essere sul punto di portare in dirittura d’arrivo un doppio colpo per l’attacco: Magib Mbengue (’99), ex Salsomaggiore, Colorno, Castelfranco, Felino e negli ultimi 8 mesi alla Vignolese, oltre a Matteo Carlucci (’01), di proprietà Colorno.

Ufficiale dalle 18 di questa sera l’accordo tra il club gialloverde e il Tonnotto San Secondo per il trasferimento dell’esterno offensivo Mamadou Traorè (’99): il giocatore senegalese passa ai bianconeri di mister Cerri con la formula del prestito, dopo essere rientrato a Colorno dai sardi dell’Idolo, squadra del comune di Arzana.

 

(In copertina, Mamadou Traorè in maglia Colorno in una foto d’archivio)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA