Entra in contatto:

Prima Categoria gir. C

Shock Viadana Calcio: vandali danno fuoco alla sede

Shock Viadana Calcio: vandali danno fuoco alla sede

Un grave atto di vandalismo ha colpito il calcio dilettantistico nella scorsa notte. Vittima il Viadana Calcio.

Nella notte, infatti, è stata bruciata la sede della società mantovana (che disputa i propri campionati in Emilia, tra Parma e Reggio). La settimana si è aperta con questo bruttissimo episodio che ha messo sotto shock il sodalizio gialloblù, “risvegliatosi” con la sede in via al Ponte – cuore pulsante del centro sportivo “Bertolani”, dove si allena e gioca le gare interne non solo la prima squadra (Prima Categoria girone C), ma il settore giovanile gialloblu – completamente carbonizzata.

Questo il duro comunicato del club gialloblù:

OGGI AVREMMO VOLUTO PARLARE SOLO DI CALCIO … COME OGNI LUNEDÌ AVREMMO VOLUTO SCRIVERE DEI RISULTATI DEI NOSTRI

RAGAZZI, MA OGGI SCRIVIAMO DI UN ATTO DI INCIVILTÀ E DA CODARDI!

QUESTA NOTTE CI HANNO BRUCIATO LA SEDE.

SE CREDONO DI SPAVENTARCI O FARCI MALE NON HANNO CAPITO NULLA.

COME L’ARABA FENICE CI RIALZEREMO PIÙ FORTI DI PRIMA!!!

FORZA VECCHIO CUORE GIALLO BLU

Firmato

La Società UC Viadana Calcio

Non è il primo atto intimidatorio che subisce il Viadana Calcio: come riferisce il sito oglioponews.it, in passato alcuni pulmini dedicati al trasporto delle formazioni giovanili avevano già subito danni e, in alcuni casi, il taglio dei pneumatici.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Prima Categoria gir. C