Entra in contatto:

Prima Categoria gir. A

Il Fiore Pallavicino lascia il “Cavagna”, futuro lontano da Busseto

Foto: Paola Gamba

Il Fiore Pallavicino lascia il “Cavagna”, futuro lontano da Busseto

Due anni di prove di convivenza vani. Salvatore Rizzo non farà più calcio a Busseto e il Fiore Pallavicino abbandonerà per sempre il “Cavagna”.

L’ex patron del Royale Fiore, che nel 2020 rilevò da Carlo Boreri l’U.S.D. Pallavicino (clicca qui), ha deciso di trasferirsi definitivamente a Piacenza già dalla stagione 2022/2023, in cui i blues, affidati al nuovo mister Francesco Zerbini (ex centrocampista di Piacenza e Perugia), militeranno in Prima Categoria. Stando alle informazioni raccolte dalla nostra redazione, il Fiore Pallavicino – che aveva già fissato la sede degli allenamenti a Besurica – non ha trovato l’accordo economico per restare (ospite) alla domenica al “Cavagna” e, pertanto, traslocherà per le partite di campionato al centro sportivo “Cementirossi” di Ponte dell’Olio, località dell’alta val Nure a 47 km di distanza da Busseto. Ancora incerta invece la posizione circa il trasferimento di sede ed un eventuale cambio di denominazione, richieste non ancora pervenute al CRER.

Lo “storico” Pallavicino, frutto della fusione nel 2006 tra G.S. Busseto e Polesine, in 16 anni di esistenza ha regalato alla comunità bussetana 10 campionati di Eccellenza (alcuni con vette altissime, come nel 2008/09 quando arrivò al primo turno degli spareggi nazionali per accedere alla D) e 6 di Promozione (due vinti, nel 2007/08 e nel 2016/17). Nell’ultimo biennio, targato “Totò” Rizzo, l’anima lombardo-piacentina della società aveva del tutto impregnato la squadra, a tal punto da renderla un corpo alieno rispetto al comune di Busseto, che di fatto rimarrà senza una formazione locale dentro il calcio regionale. In compenso, nel Comune delle Terre Verdiane – dove resterà a giocare il Fidenza – nasce (o, meglio, rinasce) un nuovo club, il G.S.D. Busseto, il cui mister sarà l’ex giocatore “Ciccio” Cardillo, pronto a sfidarsi in Terza Categoria con i cugini della Junior Pallavicino.

 

(Nella foto di Paola Gamba, un momento di Alsenese-Fiore Pallavicino 1-3 del campionato di Promozione 2021/22)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Prima Categoria gir. A