Entra in contatto:

Prima Categoria gir. B

I numeri del Solignano campione d’inverno di Prima Categoria

I numeri del Solignano campione d’inverno di Prima Categoria

Una prima parte di stagione davvero sorprendente quella del Solignano, grande rivelazione della prima metà del girone B di Prima Categoria.

Il team della val Taro, grazie al successo di domenica nel big match contro il Palanzano, si è laureato campione d’inverno 2021. E quando ritornerà nel nuovo anno, dopo essersi goduto la pausa per le festività, sarà la squadra da battere. Come emerso nell’odierna puntata di “DDAY, il giorno dei dilettanti”, in cui era ospite il difensore biancoblù Leonardo Setti (clicca qui), i numeri parlano chiaro: con 10 vittorie e 2 pareggi in 14 partite è stato conquistato il momentaneo primo posto in classifica, tenendo a debita distanza il Team Traversetolo (staccato di 2 lunghezze) e sbaragliando la lotta serrata che vedeva coinvolte rivali accreditate come lo stesso Palanzano, ma anche Soragna e Valtarese. Per non parlare, poi, di altre società di tradizione (Casalese, Basilicastello, Marzolara e Real Sala Baganza), ma decisamente attardate.
Dicevamo, i numeri. La compagine allenata da Giovanni Gasparini è stata una schiacciasassi tra le mura amiche della nuovissima “Solignano Arena”, dove sono arrivati 21 punti sui 21 a disposizione. Nessuna speranza per gli sopiti che finora sono entrati in quel campo: Soragna, Casalese, Marzolara, Biancazzurra, Audax Fontanellatese e, appunto, Palanzano. Inoltre, grazie al contributo del centravanti e capitano Elton Leckaj (7 marcature), dell’ex Noceto Angelo Palumbo (6 centri) e, soprattutto, del fantasista Michele Rinaldi (10 reti) – che sta riscattando le non memorabili esperienze di Felino e Monticelli – l’attacco non può che essere il più prolifico del campionato, con 34 gol all’attivo.
Sempre a proposito di fase offensiva, spiccano in particolar modo due statistiche: i biancoblù non solo hanno mandato a segno ben 9 differenti marcatori, ma hanno anche sfruttato le partenze sprint, fattore che si è rivelato una costante con ben 5 gol segnati nei primi 5 minuti di gioco.
Bene anche il reparto arretrato, che ha incassato appena 12 reti e collezionato addirittura 7 clean sheet, risultando così la terza miglior difesa del gruppo B.

Numeri da promozione. O, meglio, da Promozione. Un sogno che la società biancoblù, fondata nel 1974, proverà a regalarsi da qui alla prossima primavera per la prima volta nella sua storia.

 

(In copertina, l’undici del Solignano sceso in campo contro il Palanzano nella 14ª di Prima Categoria gir. B)

 

I NUMERI DEL SOLIGNANO CAMPIONE D’INVERNO 2021

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Prima Categoria gir. B