Connect with us

Calcio Dilettanti

Promozione: tre derby in programma; sfide delicate per Piccardo, Il Cervo e Traversetolo

Promozione: tre derby in programma; sfide delicate per Piccardo, Il Cervo e Traversetolo

Così come in Eccellenza, anche in Promozione mancano appena tre giornata alla fine del campionato. Il girone A deve ancora stabilire le squadre che andranno ai play off e soprattutto quante saranno, dal momento che lo spareggio tra seconda e quinta classificate è in bilico; in coda la situazione è abbastanza delineata con le Boretto, Soragna e Medesanese già retrocesse e Traversetolo e Il Cervo che si contenderanno con ogni probabilità l’unico play out. Ma analizziamo la trentaduesima giornata di campionato più nel dettaglio.

Una delle gare chiave del campionato, soprattutto per quanto riguarda il destino di chi dovrà lottare fino all’ultimo per salvarsi, è Castellana-Il Cervo, con i padroni di casa favoriti e lanciatissimi verso una salvezza che sembra davvero vicina dopo l’exploit dello scorso turno: i piacentini, infatti, ora a quota 39 in classifica, volano sulle ali dell’entusiasmo in seguito alla pirotecnica vittoria per 4-6 in casa del Nibbiano secondo. Non sarà facile per i parmensi de Il Cervo (26), reduci invece tra due pareggi e tre ko nelle ultime cinque partite. Inoltre la vittoria ai neroverdi manca addirittura dal 7 febbraio (vittoria esterna per 2-1 a Soragna).

Contemporaneamente il principale “antagonista”, ovvero il Traversetolo (28), dovrà cercare di ottenere i tre punti in uno dei tre derby del territorio parmense in programma questo fine settimana. I ragazzi di mister Ferrarini riceveranno al “Tesauri” un San Secondo (43) che per una domenica sarà arbitro delle sorti salvezza. I bianconeri arrivano al match con una micro serie negativa di quattro partite che hanno fruttato appena due punti; perciò, l’undici allenati da Barbarini sarà desiderosi di centrare una vittoria che consentirebbe di avvicinare l’obiettivo del raggiungimento dei 50 punti. Il tecnico sansecondino, però, non potrà fare affidamento sugli infortunati Angelini e De Angelis che hanno chiuso anzitempo la stagione. Senza l’esterno Gandrabur per squalifica, i gialloblù andranno alla ricerca del terzo successo casalingo in stagione. Potrebbe essere l’ultima partita di Paolo Ciccotto, prima della lunga assenza che lo porterà all’estero per impegni lavorativi.

Tra gli altri due derby parmensi in programma spicca un interessante Piccardo-Monticelli, che si giocherà nell’inconsueto posticipo delle ore 18 al “Noce” di Noceto. La Piccardo&Savorè (57), che per l’occasione ritrova Casisa e Picchi, dovrà ottenere ad ogni costo la terza vittoria consecutiva che la proietterebbe in quinta posizione. A questo proposito, il presidente Scrinzi seguirà con attenzione lo scontro clou tra Agazzanese e Montecchio, tifando magari per un pareggio che soddisferebbe solo la Piccardo, la terza incomodo. Mister Pioli farà a meno del difensore Riccardo Santurro, fermato per un turno dal giudice sportivo. Il Terme Monticelli (42), che grazie al 3-1 rifilato in casa del Collecchio sette giorni fa ha regalato la prima vittoria del nuovo corso a mister Pattaccini, non ha particolari assilli di classifica; i termali proveranno fino all’ultimo ad agganciare l’ottavo posto, occupato ora dalla matricola San Secondo che ha un solo punto in più. Nota a margine: sarà la partita di Roncarati, che si troverà di fronte la squadra per cui ha vestito la maglia fino allo scorso dicembre.

Il terzo e ultimo incrocio tra parmensi della giornata è il derby tra retrocesse Medesanese (17) e Soragna (14) che si disputerà al “Maniforti”. Dopo una stagione a dir poco travagliata, la squadra di Medesano ha rinunciato a lottare per i play out e si è arresa anzitempo ad una mesta retrocessione, sancita, con ben duecentosettanta minuti di anticipo, dalla sconfitta contro il Gotico Garibaldina. Dopo sei anni di Promozione, i biancoblù dovranno ri-approcciarsi al campionato di Prima Categoria. Discorso simile per i neroverdi al centro di una stagione negativa: anche la squadra di Bigliardi, penultima in classifica, ha già staccato la spina da qualche settimana. Sarà l’occasione utile per interrompere le rispettive serie negative: la Medesanese è senza vittorie da sei giornate, il Soragna addirittura da dodici. Uno squalificato per parte: Mangiameli tra i padroni di casa, Dario Spocci tra gli ospiti.

Chiudiamo infine il nostro recap con le gare di Carignano (52) e Langhiranese (38). Partiamo dalla squadra di Alessandro Piscina, settimana in classifica, che ospita al “Padovani” un Fontana Audax (36) alla ricerca di punti che garantirebbero la salvezza. Il Carignano è reduce da ben tre vittorie di fila, anche se oramai è tagliato fuori dal discorso play off; l’obiettivo dei giallorossi sarà quello di chiudere in crescendo questo finale di stagione. Assente per squalifica il centrocampista Pioli. La Langhiranese, invece, sarà di scena sul campo della Castenovese-Meletolese (40), condotta anche quest’anno ad una tranquilla e onesta salvezza da mister Liperoti. I grigiorossi, che dovranno rinunciare allo squalificato Maramotti (ma che potranno contare sui rientri di Tarasconi e di Kone), devono cercare il successo che ridarebbe smalto ad una classifica che si è un po’ troppo imbruttita in questi ultimi mesi, complice soprattutto un periodo nero tra la diciannovesima e la ventinovesima di campionato che non aveva portato alcun successo. (L.F.)

(Nella foto l’ingresso in campo al “Del Grosso” di San Secondo e Piccardo&Savorè nel match valido per la 31a giornata e finito 0-1 in favore dei gialloneri)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi