Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Promozione, doppio testa-coda: Valtarese-Carignano e Biancazzurra-Medesanese

Promozione, doppio testa-coda: Valtarese-Carignano e Biancazzurra-Medesanese

Il programma della sesta giornata di ritorno è tutto da gustare (e speriamo che le condizioni meteorologiche non vadano a guastare le feste ad un campionato che deve recuperare ancora molte partite): ben 3 sono i derby tra squadre della provincia di Parma.

In Valtarese-Carignano pende sicuramente una spada di Damocle sulla testa di una delle due compagini: quello più a rischio è sicuramente il capo della squadra di Bozzia (11), che è sì penultima in classifica ma che continua a credere nell’impresa. Sconfitta di misura sul difficile campo del Brescello (30), la squadra di Borgo Val di Taro, che sarà sostenuta dal proprio caloroso pubblico, domani potrebbe avere l’occasione di fare il colpaccio e rimettersi in carreggiata per la salvezza, ma di fronte ci sarà l’unico gruppo, il Carignano (44), finora in grado di tener testa all’inarrestabile Bibbiano (49). Squalificato Mazzoni per i valtaresi, così come Rossetti nel Carignano di Abbati.
Vietato sbagliare anche in Soragna-Basilica 2000: vigilia caldissima per entrambe le squadre, che non stanno vivendo un momento semplice. Soprattutto gli ospiti , che hanno confermato la fiducia nell’allenatore Musiari, nonostante l’ultima vittoria sia datata 8 dicembre. I rossoblù sono al momento al terzultimo posto (18), due punti soprano troviamo invece i neroverdi di Barbieri, che schiererà dall’inizio il tandem d’attacco Concari-Testa per provare a portare a casa vittoria e punti importanti.
Domenica di fuoco per la Biancazzurra (24) di Bizzi che sarà impegnata nel difficile scontro con la Medesanese (33). All’andata i sorbolesi si imposero con il minimo scarto, ma da allora sono cambiate molte cose, dall’una e dall’altra sponda. La Biancazzurra da Musi è passata a Bizzi, si è rivoluzionata sul mercato e sembra poter avere qualche chance per tirarsi fuori dai playout; il gruppo di Medesano ha invertito completamente la rotta dopo un avvio di stagione difficoltoso e attualmente occupa la 4° piazza. Piccinini però sarà falcidiata dalla squalifiche: a Sorbolo non ci saranno Del Piano (fermato dal giudice sportivo per 3 settimane) e Mangi (e non è la prima squalifica del giovane ’94). Entrambe le compagini hanno ottenuto un successo nell’ultimo turno: 1-0 per la Medesanese sul Cadelbosco, netto l’1-4 della Bianca contro il Basilica. Partita da tripla.
Così come la Medesanese, anche il Terme Monticelli (31), dopo una falsa partenza, ora occupa una posizione di classifica più consona agli obiettivi prefissati ad inizio stagione. Sulla partita di domani,in cui la squadra di Marcotti ospiterà l’ultima della classe, la Povigliese (6), che ha ormai alzato bandiera bianca, c’è poco da dire.
Il Traversetolo (29) sarà in trasferta sul campo del Fontana Audax (30), dove con una vittoria sorpasserebbe gli avversari di turno e si metterebbe (definitivamente) in salvo. Tuttavia, mister Germini non potrà contare su una lista copiosa di squalificati: Grandrabur (per due turni), Groppi e Fontana.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti