© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Dilettanti

Promozione: Medesanese, mister Bertani si dimette dopo il derby perso a Soragna

Promozione: Medesanese, mister Bertani si dimette dopo il derby perso a Soragna

Cambia la prima panchina parmense nel campionato di Promozione. Si è conclusa, dopo la sconfitta di Soragna, l’avventura di Francesco Bertani alla guida della Medesanese: il tecnico, subito dopo il termine del derby salvezza contro i nero-verdi perso per 1-0, ha rassegnato la lettera di dimissioni irrevocabili alla società del presidente Ceci e ha poi spiegato, negli spogliatoi, la decisione ai giocatori.
Bertani saluta una squadra con 18 punti in classifica, in piena bagarre play out e reduce da un periodo di crisi nera – che ha aggravato la sua gestione –, in cui la squadra non ha saputo ottenere più di un misero punto (strappato al Brescello) nelle ultime cinque partite; il bilancio totale vede ammontare a 9 le sconfitte, 3 i pareggi e 5 le vittorie, di cui solo una, però, conseguita tra le mura amiche, datata 14 settembre (3-1 alla Biancazzurra).

Di seguito, la lettera scritta dall’allenatore:

“Volevo comunicare la decisione,data stasera alla società, di dare le dimissioni dalla guida tecnica della U.S.D. MEDESANESE CALCIO.
La decisione irrevocabile, maturata nel tempo e condivisa con il mio compagno di viaggio Mister Fortunati, nasce dal grande rispetto e riconoscenza che mi legano alla figura del Presidente Ceci e nel ricordo indelebile del nostro direttore Giorgio Ravazzoni.
Una situazione generale compromessa per diversi, troppi motivi e non certo il bilancio deficitario in termini di classifica, mi hanno fatto riflettere e soprattutto ragionare sul fatto che questo meraviglioso sport debba essere, almeno a livello dilettantistico, prima di tutto divertimento e professionalità.
Ritengo e ne sono convinto che un cambio nella guida tecnica, possa portare la squadra ad una seconda parte di campionato consona al valore che questa rosa può avere nelle corde.
Detto ciò mi sento di dover ringraziare, per questi mesi passati a Medesano, l’allenatore dei portieri Sandro Rainieri, il signor Sassi, Adorni, Marenghi, Varazzani, mister Bigorri e tutti quei ragazzi del gruppo che mi hanno dato massima disponibilità e fiducia,dal primo all’ultimo giorno passati insieme.
Esco da questa esperienza, che ritengo utile ed importante per quello che sarà il mio futuro da allenatore, fortificato e con la giusta consapevolezza, anzi la piena convinzione che per poter ottenere un qualsiasi risultato sportivo sia fondamentale ed imprescindibile, prima di curare l’aspetto tecnico, tattico o altro, circondarsi di uomini veri, perché solo con quelli si può costruire qualcosa e raggiungere un obiettivo….
Grazie.

Francesco Bertani ”

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti