Connect with us

Calcio Dilettanti

Promozione, San Secondo: ancora Pompini. Ufficiale il ritorno sulla panchina bianconera

Promozione, San Secondo: ancora Pompini. Ufficiale il ritorno sulla panchina bianconera

Nell’odierno pomeriggio è arrivata la tanto attesa ufficialità che, da giorni, si aspettava da San Secondo. La compagine della bassa parmense, tramite un comunicato stampa apparso sulla propria pagina Facebook, ha reso noto il nome del successore di Marco Giandebiaggi, esonerato lo scorso 6 dicembre; da qualche ora, il nuovo allenatore del San Secondo Parmense è a tutti gli effetti Stefano Pompini, che già era stato sulla panchina bianconera per due anni e mezzo, dal dicembre 2012 al giugno 2015. Come ricordato nel comunicato del club sansecondino, in quella precedente esperienza Pompini aveva ottenuto «ottimi risultati tra cui una salvezza conquistata grazie ad un girone di ritorno sensazionale nel primo anno ed uno splendido terzo posto in Prima Categoria, culminato con la finale playoff persa col Nibbiano, che ha poi portato al ripescaggio in Promozione». L’auspicio è quello che possa ripetere le memorabili gesta di due anni fa. Ma dovrà rimboccarsi le maniche; infatti, in un intero girone di ritorno, il nuovo mister avrà il compito di portare alla salvezza la compagine bianconera, invischiata nella zona calda della classifica con soli 14 punti conquistati (frutto di 3 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte). Domenica il debutto dinnanzi al pubblico amico del “Delgrosso” contro l’Agazzanese, nel match valevole per la prima giornata di ritorno.

La società del presidente Davide Bandini nel comunicato stampa ha inoltre precisato di aver provveduto regolarmente al tesseramento federale dell’allenatore ex di Colorno, Fiorenzuola (formazione Beretti), Modena (dove ha allenato nel settore giovanile per quattro anni anni), Pontolliese, Salsomaggiore, Fontana Audax. Lorenzo Fava

 

(Nella foto di repertorio il nuovo allenatore del San Secondo Parmense Stefano Pompini)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA