Connect with us

Promozione gir. A

Anteprima Promozione: derby salvezza per il Noceto, la Fidentina ha la Bobbiese

Anteprima Promozione: derby salvezza per il Noceto, la Fidentina ha la Bobbiese

Si completa domani il tour de force di molte squadre del girone A di Promozione, scese in campo anche mercoledì per recuperare le rimanenti partite del ventiduesimo turno, prima rinviato per la nevicata di una ventina di giorni fa e poi spezzato per esigenze di calendario. Per Langhiranese, Noceto, Real Val Baganza e Viarolese si tratterà del secondo appuntamento nel giro di pochi giorni.

Sembra essersi rilanciata, grazie al successo sul Gotico la Langhiranese (24) che adesso è chiamata a dare continuità ai propri risultati per sperare nella salvezza diretta: i grigiorossi, orfani della punta Faelli – espulso mercoledì sera – dovranno provare a fare risultati al in trasferta per invischiare nella lotta salvezza anche un Luzzara (27) apparentemente tranquillo ma a secco di vittoria da tre turni.
Si affronteranno, invece, vis à vis Noceto (26) e Real Val Baganza (9) in un derby che paradossalmente vale solo per i ragazzi di mister Cerri, considerata la posizione ormai irrimediabilmente compromessa dei salesi. Il Noceto, tuttavia, è reduce dalla pesante scoppola subita dal Montecchio e c’è curiosità per capire come reagiranno i rossoblù, per altro orfani degli squalificati Sghia e Bellini; i rossoblù devono continuare a mantenere costante (o, se possibile, aumentare) il +7 sulla terzultima per evitare gli spareggi. Per quanto riguarda il Real, la squadra di mister Franzese è ormai spacciata al ruolo di cenerentola del girone, ma cercherà di qui alla fine di mantenere alto l’onore così come fatto nelle ultime uscite. La Viarolese (33), reduce proprio dal successo sull’RVB, farà visita al “Padovani” ad un incerottato Carignano (33) che dovrà fare a meno dello squalificato Graziano e dell’infortunato Volponi (problemi a una caviglia per lui); defezioni anche nel team di strada Cornazzano che non avrà Lupica, dopo il rosso ricevuto mercoledì sera, ed il portiere Marcobello, squalificato dopo i cinque cartellini gialli stagionali. Alle due squadre mancano ancora pochi punti per tagliare l’agognato traguardo della salvezza che, comunque, dovrebbe arrivare con buon anticipo da ambo le parti. Per i giallorossi di mister Delmonte, desiderosi di proseguire la mini serie positiva, si tratta della partita che precederà l’impegno di Coppa nel ritorno dei quarti di finale contro il Brescello, in programma mercoledì prossimo.

In chiave salvezza cerca punti preziosi anche il Basilicastello (19), che da terzultima qual è deve accorciare a tutti i costi il gap dal Noceto tredicesimo. I rossoblù di mister Bizzi saranno impegnati nella trasferta piacentina in casa di un Gotico Garibaldina (36) stordito dal tris di sconfitte consecutive contro Borgo, Brescello e Langhiranese e, per di più, privato dal giudice sportivo del proprio bomber principe, quel Zanaboni che ha messo a segno ben 12 gol (il 30% delle reti complessive realizzate in totale). Il pareggio col Luzzara, sotto il segno del difensore goleador, ha riacceso la fiammella della speranza nella compagine di Basilicanova, che domani dovrà fare l’impresa (per altro, già riuscita all’andata) e rimettersi in corsa per la lotta playout.
Chi nei playout vorrebbe non finirci è il Marzolara (28) che contro Noceto, prima, e Langhiranese, poi, ha gettato alle ortiche due possibili vittorie che ne avrebbe decretato virtualmente la salvezza anticipata. Mister Savi intanto sta già pensando a come fermare il temibile Borgo San Donnino (47), gestito dal nuovo corso Craviari; i fidentini non avranno vita facile sul campo caldo dell'”Amoretti”, ma non potranno permettersi di fare sconti alla compagine della val Baganza. Per restare sulla scia del Brescello capolista servirà un solo risultato al BSD, che dovrà sopperire alle defezioni di Orlandi e Soregaroli (quest’ultimo squalificato per due turni).

Infine, a concludere il recap di anteprima sulle partite del venticinquesimo turno c’è la Fidentina (44), costretta a uscire da un momento di impasse per tornare a fare la voce grossa in mezzo al mucchio selvaggio che anima la rincorsa al titolo e ai playoff. Dopo 3 ko regolarmente alternati a 2 successi negli ultimi 5 incontri giocati dai granati, mister Montanini si augura che i suoi giocatori possano trovare maggiore equilibrio e continuità: una soluzione per farlo sarebbe quella di battere nella gara del “Ballotta” la Bobbiese (23) allenata dal parmigiano Piscina. I trebbiensi, nonostante una classifica deficitaria e la recente sconfitta (di misura) contro la Castel. Fontana, stanno attraversando un buon periodo di forma e non vanno affatto sottovalutati.

Le partite inizieranno, come tutte le domeniche, all ore 14.30.

 

(Nella foto di Claudio Porti, un’azione del match d’andata tra Real Val Baganza e Noceto, finito 1-1)

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi