© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione gir. A

Anteprima Promozione: l’insolito derby Carignano-Salso scalda i motori

Anteprima Promozione: l’insolito derby Carignano-Salso scalda i motori

Fari puntati anche sul campionato di Promozione, pronto a tornare una grande attrazione per tutti gli appassionati. Il livello tecnico ogni anno s’innalza sempre più: alla vigilia sembrano essere diverse le pretendenti al titolo. Merito della voglia di rivalsa delle retrocesse, del mercato faraonico fatto da chi non è riuscito a salire la scorsa annata e dall’ambizione di qualche neopromossa che ha spostato l’asticella più in alto.

Con undici parmensi i derby a cui saremo sottoposti ogni domenica in questa stagione saranno numerosi. Nel primo turno di campionato ce ne saranno già quattro. A scaldare i motori ci penserà CarignanoSalsomaggiore, un inedito in Promozione. Le due squadre si sfidarono, infatti, soltanto nella stagione, 2014/2015 in Eccellenza. Tra i giallorossi figurano tre recenti ex come Tortora, Carpi e mister Bazzarini che hanno sposato il nuovo progetto Carignano con l’intento di tornare protagonisti; in cerca di rilancio anche il club termale, dopo la retrocessione dall’Eccellenza. I gialloblù punteranno su un gruppo compatto e sui ritorni di Bertani e Cavalieri (mister e ds) per provare a essere una delle squadre da battere.
Tanti incroci nel derby “amarcord” tra Viarolese e Tonnotto San Secondo, replay della sfida già andata in scena in Coppa pochi giorni fa.  Suggestivo il ritorno della coppia Fabbi-Bobba all’Unicef di Viarolo, il campo in cui hanno costruito le loro più grandi fortune. Domenica da ex anche per tanti componenti del team di casa: tra questi, il nuovo mister Macchetti (due anni fa sulla panchina del San Secondo, poi retrocesso), il dg Pompini e il ds Manini, oltre all’attaccante Gualtieri.
Interessante lo scontro val Parma-bassa parmense tra Langhiranese e Pallavicino, due compagini che sulla carte sono separate da ambizioni di classifica differenti: i grigiorossi con mister Bizzi in panchina sperano di ottenere una salvezza più tranquilla, mentre i blues cercheranno di riprendersi l’Eccellenza persa pochi mesi fa. Basilicastello contro Fidentina è già un Davide contro Golia: per l’esordiente Colacicco e la sua truppa di giovani non sarà impresa semplice arginare i più quotati cugini borghigiani, usciti rivoluzionati da un mercato che ha portato i bomber Montali e Marchesetti.

Nelle restanti partite del primo turno potremo vedere come se la caveranno le neopromosse Sorbolo e Terme Monticelli nelle rispettive trasferte piacentine in casa di Gotico Garibaldina e Pontenurese. Trasferta pelosa anche per il Noceto che dovrà vedersela con il super favorito Brescello per la vittoria finale.

Il fischio d’inizio su tutti i campi è fissato alle ore 15.30 di domani.

 

(In copertina, Luca Carpi del Carignano durante il 1° Trofeo SportParma – ©Foto Lorenzo Cattani)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A