Connect with us

Promozione gir. A

Anteprima Promozione: Monticelli, dopo sette anni torna la sfida con la Fidentina

Anteprima Promozione: Monticelli, dopo sette anni torna la sfida con la Fidentina

Dopo le fatiche infrasettimanali, le parmensi di Promozione sono ormai prossime a tornare di nuovo in campo per disputare il quattordicesimo turno stagionale che prevede tanti derby decisivi sia per la zona playoff sia per la zona playout. Poi, gli scontenti potranno correre ai ripari facendo appello al mercato di dicembre.

Sarà davvero intrigante la partita in programma al “Riva” tra Terme Monticelli (20) e Fidentina (25) che torna a sette lunghi anni dall’ultima volta. Lo stadio termale ospitò questo derby in Eccellenza in diverse occasioni, l’ultima delle quali il 28 ottobre 2012 quando finì 2-0 per i biancocelesti di mister Voltolini, che a fine stagione non riuscirono a evitare la retrocessione. L’unico superstite di quella sfida è l’attaccante Luca Montali, ora come allora centravanti della squadra granata, che avrà il compito di scardinare la difesa meno battuta del gruppo A (appena 9 reti subite); la Fidentina reduce da due vittorie consecutive, domani pomeriggio andrà alla ricerca di un’affermazione in trasferta che potrebbe migliorare uno score non invidiabile (4 punti in 6 partite). Per la formazione di mister Piscina serve una scossa dopo due sconfitte e oltre un mese di digiuno dai tre punti.

Partita in esterna anche per il Salsomaggiore (27) che se la vedrà al “D’Arzo” con il temibile Montecchio (18), affamato di successi dopo aver racimolato pochi punti nelle recenti uscite (3 pareggi e 1 ko); trascinato da un Berti sempre più on fire (già a quota 6 gol), il team gialloblù per continuare a nutrire le ambizioni da primo della classe dovrà superare il non facile ostacolo rappresentato dalla compagine reggiana.
Per completare il quadro delle trasferte, concentriamoci ora sul Sorbolo (17) che, a piccoli passi, si sta tenendo fuori dalla zona calda e che per rendere ancora più tranquilla la propria posizione dovrà provare a uscire con qualche punto dalla gara in casa della Pontenurese (18), rilanciata dal successo con il Brescello. Solita emergenza portieri per mister Liperoti, che riproporrà l’eterno Grassi tra i pali.

Se vorrà restare sulla scia del gruppo in lotta per il quinto piazzamento, il Tonnotto San Secondo (18) dovrà invertire la rotta e ricominciare a macinare punti. La squadra di mister Fabbi ospiterà al “Del Grosso” il pericolante Vigolo Marchese (14) allenato dal parmense Brandolini, il quale ha subito proprio mercoledì sera, per mano della Fidentina, il primo stop della sua gestione.

I ricco e variegato il programma degli scontri tutti parmensi si completa con tre scontri diretti per la zona salvezza. Per la seconda volta in pochi giorni, dopo una lunga assenza, giocherà sul campo amico dell'”Unicef” la Viarolese (7) e sarà costretta a vincere il derby con il Pallavicino (11) per non rischiare di vedersi aumentare il distacco dal terzultimo posto, occupato proprio dai bussetani. Le due squadre non vincono da tempo immemore (90 giorni i locali, 62 gli sopiti) e, contro i pronostici di inizio stagione, stanno rischiando grosso. Insomma, si salvi chi può.
Se non è già un’ultima spiaggia per il Basilicastello (4), poco ci manca: i rossoblù di mister Germini, unica squadra a non aver ancora vinto una gara, sono sempre isolati all’ultimo posto e piuttosto lontani dal terzultimo e nel confronto diretto col Noceto (15) bisognerà provare a spezzare l’incantesimo. Dal canto loro, gli ospiti arrivano da due squillanti vittorie, con 8 gol segnati, contro avversarie dirette, quali la sopracitata Viarolese e il Carignano (13) che farà gli onori di casa al “Pertini” proprio contro la Langhiranese (15). Lo scontro diretto, inizialmente previsto nel catino del “Padovani” ha subito una variazione di campo (calcio d’inizio a partire dalle ore 17.15): la società giallorossa, infatti, ha preferito scegliere un sintetico pur di disputare un incontro cruciale per il prosieguo della stagione. Nei grigiorossi assenti mister Bizzi e l’attaccante Xeka, entrambi appiedati dal giudice sportivo, mentre rientrerà il mediano Riccardi, che ha scontato lo stop disciplinare nel recupero di mercoledì.

(In copertina, il bomber della Fidentina Luca Montali – ©Foto SportParma)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Promozione gir. A