Entra in contatto:

Promozione gir. A

Anticipo: Il Cervo al tappeto, la Futura FM torna a gioire

Anticipo: Il Cervo al tappeto, la Futura FM torna a gioire

La Futura Fornovo Medesano ritrova i gol e torna a vincere, facendo suo il derby contro i cugini collecchiesi de Il Cervo: al “Maniforti” termina 2 a 1.

Spezzato il digiuno di vittorie che per gli uomini di Cristiano Valenti durava da ben 6 giornate: l’ultima gioia risaliva oramai al 28 novembre quando Maramotti e soci (all’epoca non ancora privi di Martini e Cazzato) erano stati in grado di battere il Gotico Garibaldina. Oggi nell’anticipo del 19° turno del campionato di Promozione la compagine di Fornovo e Medesano ha saputo ritrovare la via del gol che mancava da 122′ e, per di più, sconfiggere i neroverdi, reduci da una mini-serie positiva di tre gare.

La gara (anticipata da una bella iniziativa delle due squadre, accompagnate sul terreno di gioco dai rispettivi “Pulcini” dell’annata 2011 per mandare un segnale di pace al mondo intero) si sblocca in favore dopo soli 5 minuti, quando capitan Bernardini trafigge Oppici sfruttando una disattenzione difensiva degli ospiti e, sopratutto, un’azione in profondità dell’assistman Donelli. Il centrocampista classe 2003 si ripeterà anche a inizio ripresa, al 50′, servendo a Capocasa un pallone impossibile da non mandare in fondo al sacco per Capocasa.
Al 90′ Il Cervo accorcia le distanze: bella combinazione tra  i subentrati Metitiero – fresco ex di turno – e Mazzara con quest’ultimo che, complice un’incomprensione tra Diakite e Bertolazzi, segna la rete della bandiera.

Nel complesso vittoria tanto meritata quanto essenziale per la Futura, che si ritrova dopo il momento di crisi. Troppo sottotono e mai veramente dentro la partita la formazione allenata da Andrea Ferrari; tra i neroverdi ha pesato (e non poco) il forfait dell’ultim’ora del febbricitante Benedini.


FUTURA FORNOVO MEDESANO – IL CERVO COLLECCHIO 2-1
Reti: pt 5’ Bernardini (F); st 5′ st Capocasa (F), 45′ Mazzara (I)

FUTURA FORNOVO MEDESANO: Bertolazzi, Badiali, Maramotti, Folli (25′ st Palma), F. Ferrari, Diakite, Donelli (43′ st Campanaro), Pugliese, Capocasa, Bernardini (37′ st Somian), Cosmede (30′ st Moscatiello).
A disposizione: Uberti, Comini, Sciurba, Franchi Alberici, Rizzi. All. Scaramuzza (Valenti squalificato).
IL CERVO COLLECCHIO: Oppici, Delnevo (35’ st Marko), Chianello, Gennari, Le. Giordani (10′ st Tagliavini), Schiaretti, J. Pin (5′ st Ruggeri), Cugini, Bertolini (20’ st Mazzara), Risoli (5′ st Metitiero), Mercadanti.
A disposizione: Bonora, Tagliavini, Ruggeri, Lo. Giordani, Orteca, M. Pin, Mazzara, Metitiero. All. A. Ferrari.
Arbitro: sig. Sesenna di Piacenza.
Assistenti: sig. Bracali si Piacenza e sig. Bozza di Reggio Emilia.
Note: campo “Maniforti” di Medesano. Gara disputata alle ore 15 del 19/03. Ammoniti: al 42′ pt Cosmede (F).

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Promozione gir. A