© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione gir. A

Focus Promozione: Fidentina all’ultimo respiro. Viarolese e Pallavicino in crisi?

Focus Promozione: Fidentina all’ultimo respiro. Viarolese e Pallavicino in crisi?

Sono 17 i gol che caratterizzano la giornata numero otto del campionato di Promozione. Un turno che verrà ricordato per il pareggio pirotecnico nel big match del “Francani” tra Salsomaggiore e Brescello, terminato in parità sul 2-2. Dopo un equilibrio iniziale, è passata in vantaggio la squadra termale: sgroppata di Orlandi sulla destra, velo di Compiani e gol di Berti (15′). Il Brescello, poi, ha schiacciato gli undici di mister Bertani (sostituito in panchina, per squalifica, dal vice Quassi) e ha trovato con un bellissimo gol di Regni l’1-1. Sorpasso al 43’ con un rigore conquistato e trasformato da Attolini. Nella ripresa un’incornata di Compaore (52′) ha fissato il punteggio sul 2-2; nel finale i salsesi hanno dominato in lungo e in largo e sfiorato il colpaccio con Dioni e Compaore che hanno colpito un legno a testa. Le due formazioni rimangono saldamente in alta quota, ma vedono allontanarsi un po’ la capolista Castellana Fontana, vittoriosa a Pontenure (0-2).

Resta sul secondo gradino del podio il Terme Monticelli che si accontenta dell’1-1 contro il Sorbolo nel replay del testa a testa andato in scena lo scorso anno in Prima Categoria: al gol biancoazzurro di Mbersi (58′) risponde Soliani (71′) su rigore. Così, delle parmensi in zona playoff fa festa solo la Fidentina che si sbarazza del Noceto al 94′ grazie al colpo di testa vincente di Allepo su corner di Terranova. Partita contratta ed equilibrata, con gli ospiti calati nel finale dopo le sostituzioni degli ex Ferretti e Provenzano. Tre punti d’oro per mister Montanini e i suoi ragazzi, dimostratisi ancora una volta insuperabili allo stadio “Ballotta” che sin qui ha regalato 4 vittorie su 4 (con 0 gol subiti).

Torna a far valere il fattore casalingo anche il Carignano che sfata il tabù “Padovani” a 233 giorni di distanza dall’ultimo “hurrà”. L’1-0 sulla Viarolese è nel segno del terzino De Angelis (52′), poi espulso a tempo scaduto per doppio giallo; un successo che permette ai giallorossi di salire a 8 punti (sebbene la zona playout rimanga una costante) e di regalare una piccola gioia a mister Bazzarini in una giornata per lui non facile. Viarolese abulica in attacco – dove ha pesato l’assenza di Gualtieri – e apparsa in fase involutiva: gli azzurro-granata, al terzo stop di fila, non sanno più vincere dall’esordio. La crisi è aperta: la panchina di mister Macchetti non è affatto salda.
Se non è crisi, poco ci manca anche per il Pallavicino, al tappeto sul campo del pericolante Vigolo Marchese che vince 2-0 (gol di Aracri e Shadow), costringendo i blues alla seconda sconfitta nelle ultime tre: gli uomini di Bigliardi, partiti con velleità di medio-alta classifica, hanno un solo punto in più sui playout.

Domenica da dimenticare anche per Tonnotto San Secondo e Langhiranese, andate ko per 2 reti a 0 rispettivamente contro Gotico Garibaldina e Montecchio; ennesima sconfitta – la settima su otto match – per il fanalino di coda Basilicastello, a cui non basta il momentaneo gol del pari di Ghirardi (62′) contro l’Alsenese (Costa al 30′ e Partelli al 64′).

 

(In copertina l’undici della Viarolese sceso in campo a Carignano – Foto SportParma)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A