Connect with us

Promozione gir. A

Focus Promozione: il Sorbolo ora sogna i playoff. Exploit Carignano a Pontenure

Focus Promozione: il Sorbolo ora sogna i playoff. Exploit Carignano a Pontenure

Prosegue senza soste la marcia della capolista Fidentina, che comanda il girone A con 50 punti. Anche contro l’incerottata Langhiranese, i granata hanno confermato la dura legge del “Ballotta”, dove gli avversari non riescono proprio a far punti. Sterile predominio della Fidentina nel primo tempo con bella parata di Araldi su colpo di testa di Montali. Al 45′ l’arbitro concede un calcio di rigore per la Fidentina, per atterramento netto di Manica sul filo del limite dell’area. Ci vorrebbe la moviola. Lauriola protesta in modo troppo vivace e viene espulso. Dal dischetto calcia Patrini che però fallisce colpendo il palo. Nella ripresa tiene bene la Langhiranese sino al 25′, quando Montali subisce un fallo al limite dell’area e guadagna una punizione che lui stesso esegue perfettamente spedendo la sfera all’incrocio dei pali. Non si arrende la Langhiranese, che si butta in avanti ma senza creare pericoli a Ghiretti. Al 48′ arriva il 2-0 su calcio di rigore. Nell’occasione Dallafiora viene espulso con rosso diretto. Realizza Pasaro spiazzando Araldi. Appena dopo il triplice fischio, in un momento ad alta tensione, l’arbitro espelle Rizzi della Fidentina. Vittoria meritata per la Fidentina, che però ha faticato contro una Langhiranese in ottima condizione fisica ma nulla in avanti.

Risponde colpo su colpo il Salsomaggiore che riscatta immediatamente il ko di Castel San Giovani e supera per 1 rete a 0 il Noceto tra le mura amiche del “Francani”. Decide una rete di Benedini a metà primo tempo. Ko che riavvicina i ragazzi di Cerri alla zona playout (ora è solo 1 il punto di margine), mentre i termali rinsaldano il secondo posto e ringraziano il Tonnotto San Secondo che pareggia contro la Castellana Fontana terza: al “Delgrosso” l’iniziale vantaggio dei bianconeri firmato Lorenzini (44′) dura fino al 73′ quando Ouarrad sigla l’1-1. Restano aperti i giochi per la medaglia di bronzo: il team di mister Fabbi allunga a 7 i turni di imbattibilità e tiene nel mirino i piacentini.

Assieme al Tonnotto sale in zona playoff il mirabolante Sorbolo che batte il sempre più pericolante Pallavicino e può così archiviare la pratica salvezza. Nel giro di dieci minuti, tra 22′ e 32′, i ragazzi di Liperoti stendono i blues: Galimberti di testa (sugli sviluppi del solito corner) e Koappa in tap-in sull’assist di Sassi creano un solido vantaggio, che viene successivamente rimesso in discussione dall’azione personale di Pintore (41′) che segna il gol per gli ospiti. Nella ripresa Koappa potrebbe chiuderla, ma prende il palo. Il Sorbolo festeggia l’ottavo risultato utile e passa anche il Brescello (ko a Vigolo): settimana prossima scontro diretto da paura.

Importante affermazione esterna del Carignano che risale le acque in fondo alla graduatoria: i giallorossi vanno a vincere sul campo della Pontenurese – che era reduce da due vittorie – grazie a un gol per tempo, siglati da Pettenati (34′) e Carpi (88′). I parmigiani scavalcano la Langhiranese e acciuffano a quota 27 punti il Montecchio. Pareggio prevedibile tra Alsenese e Terme Monticelli: nell’1-1 del “Riva” entrano nel tabellino dei marcatori i due Bonini.

Inutile 0-0 tra le ormai spacciate Viarolese e Basilicastello che perdono così l’occasione per centrare una vittoria (comunque di Pirro) che manca da troppo tempo.

 

(In copertina, Luca Carpi del Carignano nel match contro il Pallavicino nel 17^ turno)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Promozione gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi