© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione gir. A

Focus Promozione: la Fidentina si ritrova. Crollo Pallavicino, ok le neopromosse

Focus Promozione: la Fidentina si ritrova. Crollo Pallavicino, ok le neopromosse

Giornata significativa per il girone A di Promozione in cui viene confermata la leadership del neopromosso Terme Monticelli che al “Riva” ha mantenuto l’imbattibilità nello scontro con la corazzata Brescello. I ragazzi di mister Piscina hanno impattato per 0-0 con i reggiani, raccogliendo così il quarto risultato utile consecutivo, conservando l’inviolabilità della porta di De Ioanni (oltre 360′ di gioco senza subire gol) e rinsaldando la vetta a quota 10 punti. Domenica positiva anche per le altre due parmensi neopromosse dalla Prima Categoria: il Tonnotto San Secondo ha centrato il secondo successo, vincendo di misura sull’Alsenese grazie alla rete di Lorenzini (41′). Vittoria interna anche per il Sorbolo che ha piegato per 2-1 le resistenze della Langhiranese: la doppietta di Soliani (3′ e 61′), intermezzata dal momentaneo pari grigiorosso di Xeka (42′) hanno consegnato alla compagine di mister Liperoti l’ottavo punto del campionato e un’inaspettata posizione da zona playoff per il team della val Parma si tratta, invece, del terzo ko.

Alle spalle del sopracitato Monticelli s’inserisce la Fidentina che riscatta subito la brutta figura di Castel San Giovanni e sconfigge per 2-0 il Carignano. Ai borghigiani, forti del rientro del bomber Montali – out sette giorni fa per un impegno familiare – basta una rete per tempo, sfruttando al massimo le disattenzioni dei giallorossi: la prima la segna proprio Montali (24′) con un un colpo di testa in anticipo su Mingardi, la seconda porta la firma di Pasaro (66′) che sfrutta una giocata rapida dei compagni, s’invola in porta e, scartando il portiere, deposita comodamente in rete. Carignano generoso, ma poco incisivo nel finale. Mvp della partita il classe 2002 Sciurba, incontenibile sull’out di destra.
Il successo permette ai granata il controsorpasso ai danni della Castellana Fontana, fermata sull’1-1 dai cugini del Salsomaggiore. Piacentini avanti con il rigore di Cossetti (24′), pari salsese ottenuto con Berti (68′) al secondo gol stagionale. Buon punto per la truppa di mister Bertani che si tiene a ridosso della zona playoff.

Pareggia pure la Viarolese che ritorna da Pontenure con un prezioso 2-2. Parmensi inzialmente avanti con Magri (26′), poi raggiunti e sorpassati dal team della val Nure, ma Ogliari in extremis (93′) ha regalato il pareggio utile a muovere la classifica dei ragazzi di Macchetti.
Fa clamore invece il crollo interno del Pallavicino, incappato nella classica domenica lunatica: contro il Noceto dell’ex coach Cerri – per altro a lungo inseguito in estate per ereditare la panca di Nicolini – i blues creano almeno cinque nitide palle gol nel primo tempo, ma vanno sotto alla mezz’ora quando Luca Barbarini trasforma un rigore. Poco dopo su un lungo rinvio del portiere ospite Menta lo stesso Barbarini (45′) azzecca l’eurogol con un tiro di prima intenzione dopo un iniziale rimbalzo. Nella ripresa i bussetani sbilanciano in avanti e finiscono per prendere anche il terzo e il quarto gol, firmati da Gioacchini (77′) e Marazzi (85′). 0-4 per il Noceto, che in un colpo solo realizza le prime marcature in campionato e centra anche i primi tre punti.

Dopo la quarta giornata si stacca solo una squadra sul fondo: è il Basilicastello che, complice il successo del Vigolo sul Gotico (4-3), rimane l’unico fanalino di coda del gruppo A. I rossoblù di mister Colacicco perdono per 1-3 contro il Montecchio degli ex Biagini e Barbarini (quest’ultimo in gol per lo 0-1). Al 52′ il gol della bandiera dei parmensi grazie a Reverberi, ma il punteggio era già sullo 0-3 per i reggiani, che salgono a 5 punti.

(Nella foto, l’esultanza dei giocatori della Fidentina nel match odierno contro il Carignano)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A