© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione gir. A

Focus Promozione: Monticelli e Salso in alta quota. Sorbolo, che rullata!

Focus Promozione: Monticelli e Salso in alta quota. Sorbolo, che rullata!

La notizia della sesta domenica di campionato è che Terme Monticelli e Salsomaggiore hanno fatto ricredere gli scettici e con l’ennesimo successo di questo avvio (il quarto, per entrambe, in 6 partite) restano iscritte all’albo delle outsider per la zona playoff.
I biancocelesti hanno sconfitto in casa per 3 reti a 2 il Pallavicino, squadra allenata in passato da mister Piscina. I locali, dopo aver terminato in vantaggio il primo tempo grazie alla rete di Orlandi (15′), hanno virtualmente chiuso i conti a metà ripresa, quando Fisicaro (57′) e Rama (80′) hanno allungato le distanze; ma i blues hanno avuto una reazione di orgoglio e nel giro di pochi minuti hanno riaperto la contesa, con i gol illusori di Pellegrini (83′) e Konè (84′) che però non sono bastati. Per il Monti un successo prestigioso che serve a rimanere a -1 dalla vetta, a quota 13 assieme al Salsomaggiore, che ne ha rifilati alla Langhiranese. Dopo 7′ Berti porta avanti i gialloblù sfruttando un azzardato e mal riuscito dribbling del portiere Ferrari. Nella ripresa, poi, l’errore di Bianchi spalanca la strada al 2-0 siglato dal giovane Corbellini. Il Salso sfiora il tris con Di Mauro, che colpisce un palo; ma il 3-0 è nell’aria e giunge al 60′ quando un tiro di Orlandi, dopo una strana carambola sul portiere grigiorosso, finisce in fondo al sacco. I ragazzi terribili di mister Bertani si confermano una macchina da gol (13 reti).

Torna a sorridere la Fidentina che batte di misura un ottimo Gotico. Il gol partita, al 16′, è griffato dal solito Pasaro che, ricevuto un lungo lancio, ha superato (con fortuna) il portiere piacentino. Le squadre si sono divise una frazione di gioco a testa, tanto che i migliori sono stati i portieri: da una parte Cassinelli (poi uscito per infortunio), dall’altra Ghiretti, decisivo con tre interventi prodigiosi nel finale. Mister Montanini il conferma il quinto posto, a +2 dal Tonnotto San Secondo che vince la sfida parmense con il Carignano per 2-0. I gol, arrivati nel secondo tempo, portano le firme di Nogueira (65′), subentrato a uno spento Bufo, e Galli (69′), in rete con una deviazione di tacco. Tre punti d’oro che lanciano i ragazzi di Fabbi a pochi passi dalla zona playoff, ma la sconfitta è stata una punizione troppo severa per il Carignano: gli orange, impoveriti per via delle assenze di Tortora e Konè, hanno anche colpito due pali e avrebbero meritato qualcosa in più.

In zona salvezza, il Vigolo Marchese (dove debuttava in panca per il parmigiano Brandolini) e il Noceto non si fanno male e si divino la posta in palio. Al vantaggio di Masseroni (38′) risponde la pregevole rete siglata da Ferretti (47′), in gol con un bolide dal limite all’incrocio dei pali. Le due squadre rimangono appaiate a quota 4 punti, a +3 dall’ultimo posto del Basilicastello, sconfitto in extremis dalla Pontenurese (gol di Franchi al 93′). Va ko anche la Viarolese in quel di Fognano: l’undici di mister Macchetti va sotto in apertura dei due tempi, sempre per mano del bomber Franchi (3′ e 48′) e non riesce a riagguantare il punteggio, nonostante il gol nel finale di Dede (83′).

Pesantissima la sconfitta per il Sorbolo, rullato nel derby – giocato alle 17.45 – dalla corazzata Brescello. Remigini (7′), Dallaglio (10′) e Attolini (52′) hanno indirizzato il match del “Camp Nòv”, prima del gol della bandiera firmato da Parmiggiani (55′); ma, poco dopo, ci hanno pensato ancora Remigini (58′) e Mariniello (65′) a rendere più pesante il passivo per i rossoblù, al secondo netto ko consecutivo. La classifica per i ragazzi di mister Liperoti rimane, tuttavia, tranquilla dopo gli 8 punti nelle prime 4 uscite; per il Brescello leaderhip confermata ex aequo con la Castellana Fontana.

 

(In copertina, un momento di Salso-Langhiranese 3-0 – Foto da Asdb Langhiranese)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A