© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione gir. A

Focus Promozione: Salso da solo al comando. Risorge la Viarolese, crisi Pallavicino

Focus Promozione: Salso da solo al comando. Risorge la Viarolese, crisi Pallavicino

Da questa sera il girone A di Promozione ha una sola padrona al comando: il Salsomaggiore ingrana “la quinta” e, approfittando del primo scivolone della Castellana Fontana (ko nel derby con il Gotico), si mette tutte le dirette concorrenti alle spalle. I gialloblù, dopo aver sconfitto Fidentina, Sorbolo, Tonnotto e Monticelli, piegano anche il Montecchio che giocava sul campo amico. I termali vanno subito in vantaggio su un rigore trasformato con freddezza dal trequartista Berti, al settimo sigillo in campionato. Il Montecchio non riesce a farsi pericoloso dalle parti di Bonati e al 55′ Dioni scappa in contropiede e sigla il raddoppio. Altra prestazione convincente dei terribili ragazzi di Bertani, inseguiti ora dai cugini della Fidentina vittoriosi con una bella prova di forza sul campo del Terme Monticelli. Nonostante la miglior partenza dei biancocelesti, alla prima occasione utile sono i granata a sbloccare il punteggio al 16′ con il tap in di Terranova. Il raddoppio arriva al 44′: apertura panoramica di Pasaro per Terranova che pesca solo in area Montali, il quale col sinistro manda il pallone all’incrocio dei pali. La miglior difesa del campionato (appena 9 i gol subiti prima di questo match dal Monticelli) non tiene al 20’ della ripresa l’eurogol di Terranova, con un gran diagonale mancino all’incrocio, porta avanti di tre gli ospiti. Al 34′ Pasaro, dopo essersi conquistato un rigore causato da Ravanetti (espulso per somma di ammonizione), lo trasforma spiazzando il portiere Viva, subentrato all’infortunato De Ioanni. Terza vittoria consecutiva per i ragazzi di mister Montanini, mentre per il team di Piscina – a secco da 7 turni – si apre la crisi.

Delude il Tonnotto San Secondo che perde in casa contro il Vigolo Marchese. Fabbi inizia il match rinunciando a bomber Lorenzini (solo panchina per lui) e l’attacco dei bianconeri non punge; anzi, nella ripresa, i piacentini con Bruni (50′) e Leveh (95′) trovano i gol vittoria e si portano a un punto di distanza in classifica. Prosegue il momento di grande spolvero del Noceto che, sul campo della cenerentola Basilicastello, vince per 2 reti a 0, arrivate nel quarto d’ora finale. Sghia (70′) e Davide De Girolamo (74′) regalano il nono punto in tre partite a mister Cerri, che ora può guardare la classifica con serenità. Notte fonda per il Basilica, ancora senza vittorie e a -7 dal terzultimo posto.

La Pontenurese trova il secondo successo di fila battendo il mal capitato Sorbolo per 3-1. Parmiggiani (25′) trova il momentaneo pari dopo il vantaggio di Delfanti (7′), ma nella ripresa i piacentini la vincono grazie a Bongiorni (50′) e Lucci (43′); rimasto in dieci per il rosso a Bergamaschi, il team rossoblù incassa, così, la quinta sconfitta stagionale, venendo agganciato dal Vigolo al tredicesimo posto. Risorge la Viarolese che non vinceva dal turno d’esordio: all'”Unicef” la squadra allenata da Pompini si aggiudica il derby dei rigori contro il Pallavicino (3-2) il quale, grazie ai tiri dagli undici metri di bomber Pellegrini (35′ e 45′) aveva pareggiato due volte i conti dopo le reti di Dede (17′) e Ogunleye (42′). Nella ripresa a pochi istanti dal 90′ è arrivata la marcatura di Gualtieri, sempre con un tiro dal dischetto, che ha riconsegnato la vittoria agli azzurro-granata che, sebbene siano ancora penultimi, tornano in corsa per i playout. Per il club di Busseto la crisi è senza fine: la classifica (+1 sulla zona rossa) si fa sempre più preoccupante e forse anche mister Bigliardi non è più al sicuro.

Infine, vittoria di misura preziosissima del Carignano la Langhiranese nella gara giocata alle 17.15 sul sintetico del “Pertini” di Langhirano. La squadra di mister Bazzarini torna a sorridere e si riscatta dal brutto ko col Noceto: ai giallorossi basta una rete di Gratis (47’), su una papera del portiere Ferrari, per battere i grigiorossi ed effettuare il sorpasso in una classifica che resta per entrambe pericolante.

 

(In copertina, l’esultanza negli spogliatoi dei giocatori del Salsomaggiore dopo il successo di Montecchio)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A