Connect with us

Promozione gir. A

Focus Promozione: scalpo Basilicastello, Fidentina ko. Realvalbaganza, che pasticcio!

Focus Promozione: scalpo Basilicastello, Fidentina ko. Realvalbaganza, che pasticcio!

Cambia la capolista nel girone A di Promozione. La Fidentina, a sorpresa, cade al “Furlotti” di Basilicanova, merito di uno straordinario Basilicastello che s’impone di misura e si porta a casa tre punti tanto insperati quanto fondamentali per la lotta alla salvezza. Dopo un primo tempo in cui l’iper offensiva squadra di Montanini (Ferretti terzino sinistro e tridente offensivo Franchi-Pasaro-Terranova) è stata padrona del campo, i ragazzi di Bizzi hanno sbloccato il punteggio al 4′ della ripresa, quando il difensore Barbarini con un tiro ad incrociare ha tolto le ragnatele dal sette. I locali hanno resistito stoicamente alle scorribande offensive del miglior attacco del campionato, rimasto oggi all’asciutto. Finale teso con Costa e Spaggiari espulsi a partita già terminata. Il successo rilancia per il discorso playout il Basilica, che sale a quota 18; il quarto ko stagionale costa la vetta della classifica ai granata, che finiscono terzi e lasciano lo scettro ai cugini.

Da stasera la nuova capolista è il Borgo San Donnino, a cui basta il gol di Soregaroli, dopo 2′ del secondo tempo, per avere la meglio della Castelnovese Meletolese, penultima della classe. Secondo successo di fila per i borghigiani, in dieci per tutta la ripresa dopo l’espulsione al 44′ di Ibrahimi. Spanu e compagni si stanno rimettendo in marcia, dopo un lieve calo a cavallo della sosta natalizia: seconda vittoria consecutiva, un monito a tutti i naviganti. Attenzione, però, anche al Brescello che tallona proprio il gruppo di mister Voltolini e si porta al secondo posto (a -1 dal primato), dopo la squillante affermazione ai danni del remissivo Carignano, sconfitto per 3 reti a 1 in terra reggiana. Il Brescello nel primo tempo ha dominato in lungo e in largo, portandosi due volte avanti grazie ad Addae, poi a inizio ripresa, Bartoli ha posto il sigillo sulla vittoria del gruppo di Piccinini. Dopo i cambi dalla panchina, il Carignano ha trovato maggiore entusiasmo e ha segnato con Lauriola che, dal dischetto, ha realizzato il classico gol dell’ex. Fra 4 giorni esatti, replay della sfida tra le due squadre, ma al “Padovani” di Carignano: la posta in palio, ovvero un posto nelle semifinali di Coppa, sarà pesantissima. Specialmente per il Carignano, a cui resta solo quello come obiettivo.

I giallorossi di Delmonte – che dovranno pensare a incrementare un margine non più così rassicurante sui playout – intanto vengono staccati dalla Viarolese che, dopo essere andata sotto in casa della Pontenurese, riesce a riprendere per i capelli il punteggio. La rete di Dede nel finale regala un prezioso punto alla banda di mister Pompini, che allunga a 5 la serie di giornate di imbattibilità. Pareggia anche il Noceto, che sale a quota 23 punti in classifica dopo il 2-2 interno contro il Luzzara: il vantaggio firmato Ruffini – in gol al 25′ del primo tempo su calcio di rigore – viene ribaltato dai reggiani che effettuano il sorpasso grazie alla doppietta di Beccaria poco prima dell’intervallo. Il 2-2 finale arriva in extremis, grazie a Cosentino che evita a mister Cerri il secondo ko di fila. Da sottolineare che a inizio ripresa i nocetani hanno fallito un secondo penalty, sempre con Ruffini, che ha centrato in pieno il palo.
Pioggia di gol, ben 6, tra Langhiranese e Castellana Fontana: al “Pertini” termina in pareggio. Il pallonetto di Miftah (al primo acuto in maglia grigiorossa) e il rigore di Urbano regalano l’illusione del doppio vantaggio; i piacentini rientrano in gara al 35′ quando Cossetti trova un eurogol su punizione. Stradi fa 3-1 a un quarto d’ora dalla fine, ma i locali si fanno raggiungere nel finale dai gol di Fagioli e, ancora una volta, di Cossetti (su rigore). L’undici di Castel San Giovanni torna a casa con un pareggio prezioso, per come arrivato; bicchiere forse mezzo vuoto per la Benemerita.

Va al tappeto il Marzolara sul campo del Montecchio, a cui basta il gol di Storchi – abile a farsi strada con un slalom gigante e a sorprendere il portiere Colacicco – al 7′ del primo tempo per vincere la partita. Nella ripresa i ragazzi di Savi cercano il pari, ma la squadra di casa, rimasta pure in dieci per il rosso diretto a Setti al 75′, si difende bene e addirittura potrebbe raddoppiare in un paio di circostanze in contropiede. Con 6 punti in due giornate, il Montecchio vola a quota 27 e relega al tredicesimo posto proprio il team della val Baganza.

Chiudiamo infine il focus di giornata con l’incredibile partita tra Real Val Baganza e Bobbiese. A Sala finisce 2-2, con i locali due volte avanti con Pellacini e due volte raggiunti da trebbiensi (Karakolev nel primo tempo e Scabini in pieno recupero). Ad avere dell’incredibile, però, è una maldestra gaffe che costerà caro al Real: nel corso della ripresa mister Franzese, dopo aver effettuato i 5 cambi, rimane senza un under da tenere in campo e ricorre a un’altra sostituzione dalla panchina. L’errore costerà il punto all’RVB, che si aspetta già la sconfitta per 0-3 a tavolino. La Bobbiese di mister Piscina, virtualmente, si ritrova di già in tasca due punti in più e prosegue appaiata al Basilicastello: con queste due diverse e clamorose vittorie la bagarre per i playout è clamorosamente riaperta. Titoli di coda sulla stagione, sin qui maledetta, per la squadra della val Baganza, che da mercoledì – con l’arrivo del comunicato ufficiale – precipiterà a -10 dalla coppia di terzultime e a -15 dalla tredicesima posizione.

 

(In copertina, la foto di squadra del Basilicastello che oggi ha battuto la Fidentina)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Promozione gir. A

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi