Entra in contatto:

Promozione gir. A

Viarolese, emergenza portieri: ko pure Grossi. Preso Basoni

©Foto: SportParma

Viarolese, emergenza portieri: ko pure Grossi. Preso Basoni

Che la stagione della giovanissima Viarolese sarebbe partita in salita dalle parti di strada Cornazzano se lo sarebbero aspettati un po’ tutti. Ma anche un pizzico di fortuna in più era lecito attenderselo.

La compagine azzurro-granata del presidente Roberto Casoli è in piena emergenza nel reparto portieri. E, così, è stata costretta a correre ai ripari non tanto per il numero dei gol subiti (7 nelle due gare di campionato, più 5 presi in Coppa dalla corazzata Piccardo), quanto per la sciagurata catena di infortuni che ha colpito ben tre dei quattro estremi difensori presenti in rosa. Il primo a finire ai box era stato il titolare delle passate stagioni Federico Marcobello (’90), vittima a maggio di un grave infortunio al ginocchio con conseguente operazione e lunga convalescenza.
Difficile da credere, ma la maledizione si è poi abbattuta anche sui due sostituiti arrivati in estate: prima, l’ex Zibello Daniele Piras (’94) si era fermato in pre-campionato per guai muscolari e, nell’ultima domenica, anche Lorenzo Grossi (’97), pur concludendo la partita contro il Noceto, è finito ko per un infortunio che ha destato preoccupazione.

Con il solo Andrei Patriche (’01) a disposizione, la società è tornata subito sul mercato e proprio nella giornata di oggi si è cautelata tesserando il portiere Fabio Basoni (’01): l’ex Carignano, aggregato da stasera al gruppo di mister Massimiliano Battilocchi, potrebbe esordire già questa domenica contro i bussetani del Fiore Pallavicino, altra squadra ferma ancora a 0 punti.
Con la scelta di Basoni il ds Ferdinando Vighi ha portato un altro millennial nel club di Viarolo che, ancora una volta, si affida al coraggio e alla sfrontatezza dei giovani per sconfiggere le dirette concorrenti per la salvezza. E la cattiva sorte di inizio stagione.

(Il portiere Fabio Basoni con la maglia del Carignano nella stagione 2019/2020 – ©Foto: SportParma)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Promozione gir. A