Entra in contatto:

Promozione gir. A

ZOOM Promozione: cade il Felino nel derby. Il Tonnotto spreca, il Solignano pareggia

©Foto: SportParma

ZOOM Promozione: cade il Felino nel derby. Il Tonnotto spreca, il Solignano pareggia

(di Alessandro Porti) – Succede un po’ di tutto nel secondo turno del campionato di Promozione (girone A).

La spunta il Terme Monticelli con il Brescello; il Carignano rifila un tris nel primo tempo che stende il Felino nel big match; il Team Traversetolo va avanti 2 a 0, ma si fa rimontare da una fantastica Futura Fornovo Medesano; Cervo-Carpaneto Chero, Bobbiese-Gotico, Vigolo-Alsenese e Tonnotto-Solignano finiscono tutte in parità, mentre la Pontenurese affossa il Noceto con un gol per tempo.

Parte fortissimo la seconda giornata con l’anticipo Terme Monticelli-Brescello, i tre punti li porta a casa la formazione di casa vincenti 4a3 una partita rocambolesca e piena di emozioni. Comincia meglio la squadra di casa (sebbene la partita fosse sul neutro di Montecchio, ndr) con una gran punizione calciata in mezzo da Cortelazzi che nessuno tocca e va vicinissimo al vantaggio. Al 21’, però, passano in vantaggio gli ospiti con Gargiulo che raccoglie palla dopo una bella punizione calciata da Numeroso (tante proteste da parte dei termali per il fallo concesso). Passano dieci minuti ed al 30’ pareggia la squadra di mister Liperoti con Cortelazzi sulla bella palla di Tortora. Sulle ali dell’entusiasmo dopo tre minuti, al 33’ Vecchiatini anticipa tutti sull’invito di Bortini e fa 2-1. Al 54’ la squadra ospite fa le prove generali per il gol del pareggio: gran palla di Fisicaro per Dieng che da solo conclude a lato. Poco dopo, al 63’, Gargiulo dal dischetto non sbaglia e porta la sfida in parità. Dopo soli due minuti, al 65’, Tortora verticalizza per Vecchiatini che non sbaglia e il Monticelli torna subito in vantaggio grazie alla doppietta dell’ex Sorbolo. Al 72’Musiari si fa trovare pronto sulla respinta di Vlas e mette in porta il 4-2. Il risultato cambia ancora all’89’, quando Soragna segna illo che accorcia le distanze ma che non evita la sconfitta. Secondo successo in altrettante gare per i biancocelesti.

Il Felino cade alla prima in casa, il derby lo vince il Carignano grazie a una partenza sprint: Mantelli già al 1’ sfrutta un’indecisione della difesa di casa ed insacca il gol dell’immediato vantaggio. Dopo poco, al 4’, il classe 2002 Bacchini dal limite dell’area conclude in girata indisturbato e raddoppia. Il primo squillo del Felino arriva al 18’ quando il terzino sinistro Pereira (2004) con una gran giocata personale accorcia le distanze. Il gruppo allenato da Apolloni prova a rimettere in pari i conti, ma al 34’ si fa gol da solo: rimessa lunga di Delfante, Emanuel Martínez rinvia male ed alza un campanile sul quale Bumbac esce coi tempi sbagliati e insacca la palla nella sua porta. Nella ripresa, sembra più in partita il team rossoblù: sono da sottolineare tre fantastici interventi del portiere ospite Peretto (altro 2004), che tiene invariato il punteggio in favore dei “melottiani”. La sfida si conclude sull’1-3.

Bel primo tempo al “Delgrosso” di San Secondo tra la corazzata Tonnotto San Secondo e il neopromosso Solignano; al 34’ bianconeri hanno la possibilità di passare in vantaggio, ma dagli undici metri Matteo Terranova conclude a lato, fallendo il penalty. Succede, poi, tutto nella ripresa, quando al 60’ capitan Lorenzini porta avanti la squadra di mister Cerri. La compagine della val Taro, però, non si scompone e al 75’ guadagna a sua volta un rigore, il secondo in due giornate: stavolta della trasformazione non s’incarica Lekcaj, ma l’esperto Palumbo che mette la palla sotto la traversa e non sbaglia. La sfida termina 1-1: primo storico punto in Promozione per il Solignano, sansecondini ancora alla ricerca della prima vittoria. 

Tante emozioni al “Maniforti” tra Futura Fornovo Medesano e Team Traversetolo, una partita ribaltata in un finale incredibile. Nel primo tempo non si registrano grandi occasioni, fino al 45’ l’esterno offensivo Orlandini porta in vantaggio i rosanero. Il bravo attaccante traversetolese, a sorpresa, consente al Team di Volpi di raddoppiare al 54’ e di avvicinarsi ala prima storica vittoria in Promozione. Ma, anziché scomporsi, la squadra di casa ha la forza di ribaltare e vincere la partita: al 58’ Badiali accorcia le distanze, al 77’ Dede mette in parità il match; poi, all’81’ Bernardini su rigore porta avanti la truppa di Abbati che, con il Team Traversetolo tutto riversato in avanti per cercare il pareggio, ed all’85’ grazie a Folli riesce a segnare il gol del 4 a 2 che regala i secondi tre punti consecutivi. Team Traversetolo ancora fermo a quota 0 in classifica. 

Con un gol per tempo la Pontenurese affonda un Noceto che resta ancora senza punti e senza gol all’attivo. Al 25’ è Franchi a portare in vantaggio i valnuresi, mentre al 68’ Lucci mette il punto esclamativo sulla partita con una splendida punizione. Due vittorie su due per la squadra allenata da Bongiorni; ferma al palo quella di Rizzelli.

Restano entrambe imbattute e appaiate in graduatoria Il Cervo e Chero Carpaneto, anche se al “Mainardi” i neroverdi hanno assaporato il gusto del secondo successo in altrettante partite fino a una manciata di minuti dalla fine. Le due squadre a Collecchio raccolgono un punto a testa: la squadra di casa va avanti due volte, ma sono bravi i piacentini a recuperare. Al 25’ passa l’undici di mister Ferrari con Baha, un gol che fissa la prima frazione sull’1-0. A inizio secondo tempo, al 47’, Silva porta in parità il match, che però ha un nuovo capovolgimento, quando al 59’ è bravo bomber Benedini con il suo mancino a segnare la rete del 2 a 1. La resistenza della squadra neroverde dura fino all’80′: Lamberti recuperare ancora una volta lo svantaggio e a regala un punto ai suoi, finisce 2-2. 

 

(In copertina, l’undici di partenza del Solignano in Coppa contro la Futura FM – ©Foto: SportParma)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Promozione gir. A