Entra in contatto:

Salsomaggiore – Fortis Juventus 2-0, gli highlights e le interviste

Calcio Dilettanti

Salsomaggiore – Fortis Juventus 2-0, gli highlights e le interviste

Il sogno continua: il Salso accede ai quarti di finali della fase nazionale della Coppa Italia di Eccellenza.
I gialloblù, dopo l’exploit di Borgo San Lorenzo, vincono anche al “Francani” contro la Fortis Juventus, domata con un gol per tempo. Habachi e Pellegrini mettono la firma sul passaggio del turno.

Mister Cristiani conferma il quartetto di difesa dell’andata, mentre a centrocampo rientra dal primo minuto Marco Compiani al fianco di Orlandi; in attacco la coppia è Berti-Cissé.
La Fortis Juventus, allenata da Chini, si presenta al con il 4-3-3: Serotti in cabina di regia, Guidotti e Fofi sulle fasce, Steccato terminale offensivo.

Al 5′ occasionissima Salso: errore delle difesa sul filtrante di Berti, Storchi si ritrova solo davanti a Gherardi ma con la porta spalancata calcia clamorosamente fuori.
20′: Berti scende sull’out sinistro e dalla linea di fondo prova a sorprendere Gherardi, che respinge di piede. Il match si sblocca al 23′, ad andare in gol è il Salso. Cissè sfonda a destra e serve l’accorrente Storchi: tiro sbilenco chòe diventa un assist per Habachi che sotto misura non può proprio sbagliare. 25′: Termali ancora pericolosi sulla fascia destra. Storchi dal fondo mette a centro area, deviazione volante di Berti: alta.
Al 36′ la Fortis Juventus risponde: Fofi sgomma sulla destra e lascia sul posto Furlotti: tiro-cross che attraversa l’area e viene poi allontanato a porta vuota da Compaore. I toscani restano in attacco: al 37′ Steccato raccoglie un traversone dalla sinistra e di testa manda abbondantemente sopra la traversa di Spanu.
Il Salso si affaccia di nuovo in avanti al 41′: Cissè, imbeccato centralmente dalla verticalizzazione di Berti, viene fermato tutto solo davanti al portiere dal primo assistente Ghio, che rileva una posizione di fuorigioco millimetrico. 45′: filtrante geniale di Furlotti per Storchi, pallone a centro area troppo forte, Berti non ci arriva. I gialloblù si divorano il 2 a 0.

La ripresa inizia con gli stessi ventidue del primo tempo. A iniziare meglio sono gli ospito.
Al 6′ da un lungo lancio dalle retrovie la Fortis spaventa i termali: svarione di Furlotti, Steccato se ne va in porta ma, al momento del tiro, viene contrastato proprio dal recupero del numero 6 termale, che devia in corner.
Dall’angolo si scatena una mischia furibonda nell’area piccola, risolta dall’uscita miracolosa di Spanu.
All’8′ la Fortis Juventus va vicinissima al pari con capitan Serotti che in girata colpisce in pieno la traversa, ma è decisiva la leggera deviazione di Spanu in tuffo.
Il Salso prova a spezzare la sfuriata dei fiorentini. All’11’ traversone dalla sinistra di Morigoni, messo fuori dalla difesa biancoverde: Compiani la raccoglie e, dopo un sombrero, calcia con un destro radente. Blocca in tuffo Gherardi. La squadra ospite ritorna in attacco al 24′: staffilata dalla distanza di Serotti che impegna Spanu alla risposta di pugno in tuffo. Però è il Salso al 26′ a trovare la via della rete. L’azione parte dalla destra con Singh; velo di Berti per Pellegrini, che apre per Habachi. Tiro deviato, risolve tutto Pellegrini che batte Gherardi. Esplode di gioia il “Francani”. Al 29′ il Salso sfiora il 3-0 con una punizione dal limite affidata al destro di Pellegrini, che si stampa sul palo. 38′: altra chance per il tris, stavolta sul piede di Berti, che rientra sul destro, ma la conclusione non fa male a Gherardi. Al 40′ si rivede in avanti la formazione di Borgo San Lorenzo: corner di Petrucci, stacco aereo di Fofi che impegna Spanu alla parata in tuffo. Al 44′ i due nuovi entrati Prandi e Pellegrini sfiorano un eurogol: il primo crossa al centro dalla destra, il secondo con una mezza rovesciata calcia di pochissimo sopra la traversa. Poco prima del finale 47′ l’arbitro Anna Frazza di Schio espelle a palla lontana il neo capitano della Fortis Juventus Gurioli per proteste.

Al triplice fischio esplode la gioia del “Francani”, che potrà vedere i suoi ragazzi anche ai quarti di finale. Il Salso è già nella storia.


SALSOMAGGIORE – FORTIS JUVENTUS 2-0
Reti: pt 23′ Habachi (S), st 26′ Pellegrini (S)

SALSOMAGGIORE: Spanu, Singh (42′ st Morza), Morigoni, Orlandi, Compaore, I. Furlotti, Storchi (28′ st Nsingi), M. Compiani, Cissè (14′ st Pellegrini), Berti (40′ st G. Compiani), Habachi (32′ st Prandi).
A disposizione: Squeri, Messina, Romeo, Pedretti. All. Cristiani.
FORTIS JUVENTUS: Gherardi, Zoppi (5′ st Gurioli), Bianchi, Petrucci, Calzolai, Marucelli, Fofi, Gori (37′ st Giovannini), Guidotti (42′ st Sokoli), Serotti (30′ st Kuka), Steccato (20′ Cassai).
A disposizione: Allegranti, Costa. All. Chini.
Arbitro: sig.ra Frazza di Schio.
Assistenti: sig. Ghio di Novi Ligure e sig. Fenzi di Treviso.
Note: campo “Francani” di Salsomaggiore; spettatori circa 500. Ammoniti: al 14′ pt Morigoni (S) per comportamento non regolamentare, al 18′ st Bianchi (F), al 3′ M. Compiani (S), al 17′ st I. Furlotti (S), al 29′ st Marucelli (F) per gioco falloso. Espulso: al 47′ st Gurioli (F) per gravi proteste. Corner: 1-3 (1-1). Recupero: 0′ pt, 5′ st.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA