Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Serie D: il Fidenza torna da Rovigo con un meritato pareggio

Serie D: il Fidenza torna da Rovigo con un meritato pareggio

ROVIGO – Finisce 0 a 0 l’atteso testa-coda tra Porto Tolle e Fidenza. Nel Fidenza giocano dal primo minuto Bastoni e Biondi. Partono dalla panchina Reggiani per scelta tecnica e Delporto non al meglio delle condizioni. Diedhiou non è disponibile.

Inizia molto forte il Porto Tolle che schiera tre punte, Laurenti-Gherardi-Pandiani, supportate da Lauria. Il Fidenza, schiacciato nella sua area, va subito in difficoltà. Al 7′ De Angelis compie il primo miracolo su una botta a colpo sicuro di Pandiani. Al 9′ Bastoni perde un pallone a centrocampo e il Porto Tolle sfiora il gol. Pandiani e Laurenti impongono un ritmo micidiale alla gara. Al 19′ De Angelis si produce nel secondo miracolo, questa volta su una bellissima conclusione ravvicinata di Bargiggia. Dopo il 20′ si spegne progressivamente la spinta dei padroni di casa, nonostante il gran lavoro di Lauria. Il Fidenza riesce ad uscire dall’assedio e si arriva al 30′, quando al primo affondo i ragazzi di Montanini hanno una clamorosa occasione per passare in vantaggio. Gilioli sfonda a sinistra, crossa, Formuso colpisce di testa: a portiere battuto la palla colpisce il palo interno, danza sulla linea e torna sui piedi di Bastoni che ribadisce in porta. Con un prodigioso intervento il portiere Bianco sventa la minaccia. Dopo questo episodio il Porto Tolle accusa il colpo. Per rivedere i padroni di casa in avanti c’è da attendere sino al 43′ e con scarsi esiti. Si va così al riposo.
Nel secondo tempo inizia tutta un’altra partita. Al 6′ Formuso su contropiede va vicinissimo al gol. Al 10′ Gilioli calcia fuori una punizione dal limite. Al 9′ Formuso manca un gol fatto sotto misura: Bianco si oppone ancora alla grande. Il Porto Tolle mostra un calo vistoso e sparisce dal campo. Al 13′ Bastoni entra in area e crossa un pallone invitante che percorre invano tutta l’area piccola. Al 15′ il Fidenza sfiora nuovamente il vantaggio. Al 17′ si rivede improvvisamente il Porto Tolle: ancora una volta De Angelis sistema tutto. Al 23′ nel Porto Tolle esce Laurenti. Due minuti dopo Bandaogo spreca un bel pallone di testa a tu per tu col portiere. Per rivedere il Porto Tolle bisogna attendere il minuto 40: su un buco difensivo è ancora una volta De Angelis in uscita a risolvere una situazione molto pericolosa. Quando le due squadre sembrano avere dato tutto, si arriva al momento decisivo della partita. Mancano due minuti alla fine, quando De Angelis è costretto a stendere Lauria lanciato a rete. L’arbitro ammonisce il portiere del Fidenza e assegna il calcio di rigore per il Porto Tolle. Si incarica dell’esecuzione Lauria che tira di potenza sulla destra; De Angelis intuisce e respinge. Su questo episodio, di fatto si conclude la partita.

Sofferto e meritato punto per il Fidenza oggi a Rovigo. Il Porto Tolle dopo 20 minuti poteva vincere per 2 a 0. Ma i ragazzi di Montanini hanno saputo soffrire e gestire molto meglio la gara. La linea d’attacco a quattro del Porto Tolle non ha pagato. Nel secondo tempo in campo c’era solo il Fidenza. Incomprensibile la sostituzione di Laurenti. Migliori in campo in assoluto sono stati i due portieri.

DELTA PORTO TOLLE-FIDENZA 0-0

DELTA PORTO TOLLE: Bianco, Bonaventura, Azzolin, Politti, Giorgino, Garbini, Laurenti (68′ Baldrocco), Bargiggia (65′ Cinti), Gherardi (74′ Pradolin), Lauria, Pandiani. A disp. Del Bino, Acka, Tedesco, Conti, Guiducci, Procida. All. Benuzzi
FIDENZA: De Angelis, Davini, Messineo, Grillo, Bersanelli, Bellavigna, Bastoni (73′ Palmieri), Bandaogo (81′ Delporto), Biondi, Gilioli, L. Formuso. A disp.: Di Martino, Reggiani, R. Formuso, Ferrari. All. Montanini

Arbitro: Di Paolo di Chieti
Ammoniti: Bellavigna, Bersanelli, Grillo (F), Bargiggia, Azzolin, Giorgino (DPT)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti