Entra in contatto:

Serie D

Borgo e Lentigione, un “mezzo derby” con obiettivi differenti

Borgo e Lentigione, un “mezzo derby” con obiettivi differenti

Molto è cambiato da quel primo sabato di settembre che, nella cornice della presentazione di inizio stagione, mise a confronto il Borgo San Donnino con il Lentigione in un impegnativo test match amichevole (clicca qui).

Quella era solo calcio d’estate, ora invece si fa sul serio. E in casa San Donnino è tempo di fare punti. Alle 14.3o di domenica, per la 12a giornata del girone D di Serie D, al “Ballotta” di Fidenza è in programma il “quasi derby” tra i padroni di casa, unici esponenti del calcio parmense in questa categoria ed il team reggiano che, però, ha ormai fatto le radici nella nostra provincia, a Sorbolo. La formazione biancoblù, guidata da Gianluca Baratta, è reduce dal pareggio per 1-1 a Sasso Marconi e ritorna sul proprio campo con l’obiettivo di interrompere la striscia senza successi che dura da oltre un mese: l’ultima vittoria risale al 2 ottobre scorso (in casa del Fanfulla).

La squadra fidentina, beffata in pieno recupero nell’ultima trasferta in terra bolognese dopo una partita comandata per gran parte dei 90’, è scesa al 17° posto della classifica: sono nove i punti raccolti fin qui da Porcari e compagni (una vittoria, sei pareggi e quattro sconfitte), che continuano a vantare uno degli attacchi meno prolifici del campionato (8 gol segnati), ma allo stesso tempo una delle difese meno perforate (11 reti subite). Il Borgo ha ottenuto quattro punti in cinque gare casalinghe (quattro pareggi e una sconfitta) e, assieme al Real Forte Querceta, è l’unica squadra a non aver ancora vinto tra le mura amiche.

Il Lentigione, superato di misura proprio dal Real Forte Querceta nell’ultimo turno, si ritrova in seconda posizione a tre lunghezze dal Rimini capolista. La squadra reggiana è considerata tra le principali favorite per il salto di categoria: in undici giornate, la compagine allenata da Cristian Serpini ha ottenuto 25 punti (otto vittorie, un pareggio e due ko), di cui ben dodici in trasferta (quattro successi e una sconfitta). Il giocatore che si è messo maggiormente in evidenza in questo avvio di stagione è l’attaccante Lorenzo Caprioni, autore di 5 gol e 2 assist in 9 partite di campionato.

Per dirigere questa sfida è stato designato l’arbitro Valerio Vogliacco della sezione di Bari; gli assistenti, invece, verranno entrambi dalla terra di Toscana e saranno Marco Alfieri di Prato e Luca Mantella di Livorno.

 

(In copertina, Arturo Lupoli nell’amichevole estiva Borgo San Donnino e Lentigione)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D