Entra in contatto:

Serie D

Borgo, tra mercato e quota salvezza: missione possibile

Foto: Renzo Bellini

Borgo, tra mercato e quota salvezza: missione possibile

Dopo la mezza rivoluzione invernale con gli acquisti di Bangu, Battini, Paganelli e Vanni, il Borgo San Donnino è concentrato sulla difficile lotta salvezza nel girone D di serie D.

Probabilmente il mercato invernale riserverà qualche altro colpo, ma la squadra di mister Baratta, attualmente ultima in classifica insieme al Ghiviborgo, è chiamata a dare segnali importanti sul campo se vuole continuare a credere in un traguardo difficile ma non impossibile, tant’è che il distacco dalla zona playout è di soli 2 punti, mentre la zona salvezza è lontana 5 punti.
La classifica è provvisoria dato che ci sono diverse squadre con una o due gare da recuperare, tra queste proprio la formazione borghigiana.
L’ultima partita ufficiale disputata dal Borgo risale ad un mese fa, esattamente al 22 dicembre scorso e finì con una pesante sconfitta interna contro il Ravenna (0-3), seconda forza del torneo. La gara di ieri contro il Forlì, invece, è stata rinviata per la terza volta (leggi qui).

La speranza è che la lunga sosta, insieme ai nuovi innesti, rappresenti una svolta in casa Borgo, per il recupero degli infortunati, per la crescita della condizione fisica, e per prepararsi ad un girone di ritorno che Baratta e soci dovranno affrontare con il piede schiacciato sull’acceleratore, raccogliendo quanto seminato fin qui, perché dietro alcune sconfitte e pareggi, quasi tutte caratterizzate dall’astinenza da gol (il problema principale), ci sono state buone prestazioni.

Classifiche fornite da SofaScore LiveScore

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D

© RIPRODUZIONE RISERVATA