Entra in contatto:

Serie D

Il Borgo San Donnino resta imbattuto, 0-0 con la Correggese

Il Borgo San Donnino resta imbattuto, 0-0 con la Correggese

Finisce a reti bianche la sfida del “Ballotta” tra Borgo San Donnino e Correggese (turno infrasettimanale). La squadra borghigiana continua la sua striscia positiva alla prima apparizione in quarta serie, raggiungendo quota 6 punti in graduatoria.

PRIMO TEMPO Il primo spunto dell’incontro è a firma ospite con Ba che calcia dal limite dopo appena tre giri d’orologio mandando il pallone alto sopra la traversa: poco dopo, gli uomini di Graziani ci riprovano con una conclusione dalla distanza da parte di Rota deviata in calcio d’angolo da Frattini. E’ la squadra reggiana ad avere le migliori opportunità per far male nel corso della prima frazione, ma il Borgo non si abbatte e appena può ne approfitta per aggredire in contropiede: al 19’ Lancellotti scappa sulla corsia di sinistra poi entra in area ma perde l’attimo per il traversone restituendo la sfera alla retroguardia avversaria.
La Correggese spaventa al minuto 25, quando Fogliazza scivola sul terreno bagnato del “Ballotta” favorendo una ripartenza orchestrata da Simoncelli ma non finalizzata a dovere da Damiano, che batte dai sedici metri trovando l’opposizione di Casarini.
Al 41’ preme il Borgo, Lancellotti effettua un bel traversone dalla sinistra ma Mora smanaccia allontanando il pericolo; un minuto più tardi, è Vecchi a crossare sul secondo palo all’indirizzo di Scaramuzza, che si coordina per la battuta al volo ma trova il salvataggio sulla linea di porta da parte di Riccò.
Al 44’ l’ultimo sussulto è della Correggese, Frattini sbaglia in uscita e viene saltato da Ba, il quale però fallisce il tap-in vincente da buona posizione mandando sull’esterno della rete col destro.

SECONDO TEMPO Nella ripresa, giocata in condizioni complicate a causa del maltempo, latitano le occasioni da gol. Al 51’ Lancellotti, servito ottimamente da Pessagno, lascia partire una buona conclusione dai venti metri trovando l’opposizione della retroguardia della Correggese. Allo scoccare dell’ora di gioco, Frattini tiene a galla il Borgo San Donnino compiendo un grande intervento sulla botta mancina di Lucatti da posizione defilata.
Tra il 62’ e il 68’, gli ospiti provano a farsi vedere in zona offensiva prima con Pupeschi sugli sviluppi di un corner e poi con Forte che, appena entrato, accede in area di rigore complice uno scivolone di Fogliazza ma manca la battuta a rete a causa del provvidenziale ritorno su di lui da parte del capitano del Borgo.
A cinque minuti dal fischio finale, la Correggese rimane in inferiorità numerica per l’espulsione diretta di Cavallari per un intervento scomposto commesso a metà campo: l’undici contro dieci per il Borgo dura però pochi istanti, visto che ad inizio recupero Zambruno è costretto al forfait per infortunio a sostituzioni esaurite. In dieci contro dieci, dopo un corposo recupero, il sig. Tricarico decreta la fine delle ostilità mandando le squadre negli spogliatoi sullo 0-0.

LE DICHIARAZIONI Il vice allenatore Mazzoli, oggi in panchina al posto dello squalificato Baratta, analizza così il pari a reti bianche: «È stata una partita complicata, il risultato è giusto. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica a gestire le loro giocate e a trovare soluzioni, ma non sono mancate le occasioni per far male ai nostri avversari. Anche oggi, seppur in una giornata non ottimale sotto il profilo del gioco, siamo riusciti a non subire gol e abbiamo portato a casa un punto importante. Ogni partita ha la sua storia, da qui alla fine saranno tutte battaglie».
Così invece il centrocampista Michelangelo Amore: «È stata una sfida molto combattuta contro una squadra tosta, nel primo tempo ci hanno messo un po’ in difficoltà perché hanno cominciato molto aggressivi ma abbiamo retto il colpo. Nella ripresa abbiamo fatto il nostro gioco creando anche qualche occasione, ma purtroppo non siamo riusciti a concretizzare». Il prossimo appuntamento è già dietro l’angolo, la trasferta a Milano contro l’Alcione: «Domenica ci aspetta un’altra partita importante, dobbiamo farci trovare pronti».


BORGO SAN DONNINO – CORREGGESE 0-0

BORGO SAN DONNINO: Frattini, Dodi (63’ Zambruno), Vecchi, Amore (87’ Bigotto), Fogliazza, Casarini, Scaramuzza (74’ Salami), Pessagno (55’ Rossi), Caniparoli (63’ Lupoli), Abelli, Lancellotti.
A disposizione Ghidetti, Marchi, Soregaroli, Porcari. All. Mazzoli
CORREGGESE: Mora, Rota, Riccò (54’ Lucatti), Manuzzi, Pupeschi, Cavallari, Ba (91’ Davighi), Pasquini, Damiano (67’ Forte), Simoncelli (86’ Roma), Galli (54’ Guglielmi).
A disposizione: Lugli, De Santis, Landini, Galletti. All. Graziani
ARBITRO: sig. Giovanni Tricarico di Verona
NOTE: terreno di gioco in discrete condizioni, spettatori 150 circa. Espuslo all’85’ Cavallari (C). Ammoniti 17’ Riccò (C), 47’ Lancellotti (B), 78’ Forte (C), 80’ Graziani (C), 84’ Porcari (B, dalla panchina), 94’ Rossi (B).

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D