Entra in contatto:

Serie D

Il cammino del Borgo San Donnino parte con un pareggio (0-0)

Il cammino del Borgo San Donnino parte con un pareggio (0-0)

Il cammino del Borgo San Donnino parte con un pareggio a reti bianche. La squadra di mister Baratta, decimata da assenze importanti (tra cui Lupoli e Porcari), esce indenne dalla trasferta in casa del Mezzolara. Il finale è 0-0.

PRIMO TEMPO A soli 54 secondi dal fischio d’avvio, il Mezzolara si propone subito in zona offensiva con Bovo che calcia dalla distanza trovando l’opposizione di Frattini. Il Borgo San Donnino si fa vedere in attacco al 5’ con un cross di Abelli dalla sinistra allontanato dalla retroguardia bolognese dalle parti di Bajic, che col destro dalla distanza non riesce ad inquadrare la porta.
Sessanta secondi più tardi, i padroni di casa costruiscono una bella azione con Baietti che si ritrova tutto solo davanti allo specchio ma fallisce incredibilmente la battuta a rete da posizione centrale: i bolognesi tornano in attacco al 10’ con il tiro a botta sicura di Triggiani deviato in corner, per sua sfortuna, da un compagno di squadra.
Gli ospiti si mettono in luce nel finale di frazione: al 33’ Vecchi cerca Caniparoli, ma quest’ultimo viene anticipato da Malagoli; poco dopo, Scaramuzza arriva sul fondo e va al traversone verso il secondo palo per Salami che, ad un passo dalla linea di porta, non impatta la sfera divorandosi il gol del vantaggio. Ancora Borgo San Donnino in evidenza al minuto 44: nuovo cross di Scaramuzza dalla sinistra, Caniparoli si fa trovare davanti alla porta ma non riesce ad insaccare il pallone in rete.

SECONDO TEMPO Al rientro dalla pausa, il Borgo San Donnino continua a premere a ridosso dell’area di rigore avversaria ma senza i risultati sperati: Scaramuzza si fa vedere con un destro a giro ma il pallone finisce alto, al 55’ iniziativa personale di Salami che si accentra e calcia col mancino mandando la sfera sopra la traversa. Allo scoccare dell’ora di gioco, la squadra di Baratta va ad un centimetro dal vantaggio: Scaramuzza tocca in orizzontale per Amore, che lascia partire un destro fantascientifico dai venti metri trovando però la deviazione dell’incrocio dei pali alla destra di Malagoli. Nell’ultimo quarto d’ora di gioco, il Mezzolara prende l’iniziativa e spaventa in più di una circostanza Soregaroli e compagni: al 76’ Frattini salva il risultato respingendo al mittente un tentativo di testa di Fort, due minuti più tardi l’estremo difensore classe 2003 compie un altro salvataggio sul missile terra-aria cercato da Roselli dal limite.

LE DICHIARAZIONI Questa l’analisi del tecnico fidentino Gianluca Baratta: «E’ un buon inizio, ma non quello che sognavamo perché il nostro obiettivo era portare a casa i tre punti per cominciare nel migliore dei modi. Per il momento ci accontentiamo del pari e dei complimenti dei nostri avversari. C’è stata una reazione rispetto alla partita di Coppa di domenica scorsa contro la Bagnolese, ma vorrei sottolineare che loro oggi hanno vinto in casa del Carpi. In questo torneo basta affrontare una partita con l’intensità sbagliata per perdere: ci sono stati momenti in cui sembrava che il gol dovesse arrivare da un momento all’altro e altri in cui abbiamo sofferto e per questo dobbiamo ringraziare il nostro portiere per aver compiuto diversi ottimi interventi. Lavoriamo bene da dietro e in mezzo al campo, abbiamo disputato la gara che avevamo preparato in settimana ma in area di rigore abbiamo poco peso».
«E’ stata una partita molto combattuta – ha spiegato il difensore del Borgo Diego Soregarolila squadra si è dimostrata viva e ha lottato su ogni pallone. Siamo riusciti a strappare un buon punto  su un campo difficile, siamo molto contenti ma c’è ancora tanto da lavorare; sono sicuro che riusciremo a migliorarci sotto tanti aspetti. Sarà una stagione complicata, ma noi ci siamo e sono sicuro che ci toglieremo qualche bella soddisfazione».


MEZZOLARA – BORGO SAN DONNINO 0-0

MEZZOLARA: Malagoli, Barnabà, Garavini, Landi, Dall’Osso, Fort, Bovo (56’ Cortesi), Roselli, Baietti (72’ Bernardi), M. Rossi (16’ Faggi), Triggiani (82’ Davtyan).
A disp. Wangue, Ercolani, Saputo, Darraji, Barbieri. All: Michele Nesi
BORGO SAN DONNINO: Frattini, Bajic, Vecchi (90’ Casarini), Amore, Fogliazza, Soregaroli, Salami (84’ Zambruno), Abelli, Caniparoli, Bigotto (83’ Som), Scaramuzza (61’ Lancellotti).
A disp. Ghidetti, G. Rossi, Romeo, Pessagno, Marchi. All: Gianluca Baratta
ARBITRO: D’Ambrosio Giordano di Collegno
Assistenti: sig. Mattia Salviato di Castelfranco Veneto e sig. Pier Guido Morsanuto di Portogruaro
NOTE: terreno di gioco in discrete condizioni, spettatori 250 circa. Ammoniti 21’ Baietti (M), 67’ Lancellotti (B), 72’ Vecchi (B).

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D