Entra in contatto:

Serie D

Il Seravezza sulla strada del Borgo, ultimo match prima della sosta

Foto: Renzo Bellini

Il Seravezza sulla strada del Borgo, ultimo match prima della sosta

Ultimo impegno prima della sosta per il Borgo San Donnino, in campo domenica (fischio d’inizio ore 14.30) al “Ballotta” contro il Seravezza Pozzi per la 28ª giornata del girone D di Serie D.

Reduce da tre sconfitte consecutive contro Athletic Carpi, Progresso e Rimini, la formazione allenata da mister Aldo Nicolini è chiamata ad una reazione per restare al passo delle altre rivali nella corsa alla salvezza. I biancazzurri occupano il penultimo posto della classifica con 21 punti e al momento sarebbero retrocessi direttamente in Eccellenza: la squadra che li precede, il Progresso (22), giocherà tra le mura amiche contro il Lentigione. L’ultima vittoria del Borgo risale al 26 gennaio scorso contro il Forlì (2-1, doppietta di Vanni): da quel momento, sono arrivati quattro pareggi e cinque ko in nove gare per Som e compagni.

Messo ormai al sicuro l’obiettivo salvezza, il Seravezza proverà in questo ultimo scorcio di stagione ad agganciare i Playoff: reduce dal netto successo casalingo contro la Tritium (3-0), il sodalizio toscano ha vinto tre delle ultime quattro partite disputate ed è 12° per rendimento in trasferta con 14 punti ottenuti in 13 incontri (tre vittorie, cinque pareggi e cinque battute d’arresto). Il giocatore più temibile è l’attaccante Lorenzo Benedetti, autore di 14 gol in 26 presenze in campionato.

La partita del “Ballotta” sarà diretta dall’arbitro Piero Marangone della sezione di Udine; gli assistenti saranno Simone Conforti di Salerno e Davide Fenzi di Treviso.

 

(In copertina, il fidentino Fogliazza in azione durante B.go S. Donnino-Athletic Carpi / Foto: Renzo Bellini)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D