Connect with us

Serie D

Lentigione corsaro sul Ghivizzano. Altinier regala i 3 punti

Lentigione corsaro sul Ghivizzano. Altinier regala i 3 punti

Il Lentigione si conferma una macchina da guerra in trasferta. Dopo il successo sul Fiorenzuola di due domeniche fa, oggi pomeriggio il team d’oltr’Enza ha espugnato anche lo “Stadio delle Terme” di Fornoli – Bagni di Lucca; nel complesso è la quarta vittoria esterna consecutiva dei ragazzi di mister Notari. Un gol di Altinier è bastato a piegare il Ghivizzano Borgoamozzano e a regalare i tre punti che, in attesa della gara di domani della Pro Livorno Sorgenti, proiettano i biancorossi momentaneamente al terzo posto.

Reduce dal pari interno con il Progresso e senza l’infortunato dell’ultim’ora Caprioni (guai alla spalla), il “Lenz” parte comunque col piede giusto: è il sostituto Staiti sulla trequarti a mettersi in mostra, dopo appena 45 secondi, con un’iniziativa sventata dal portiere locale da Pagnini il quale è protagonista al 22′ Barranca quando, a tu per tu con Barranca, lo ipnotizza e gli respinge la conclusione. La marcatura decisiva ai fini del risultato arriva poco dopo la mezz’ora e porta la firma del bomber Cristian Altinier, che capitalizza al meglio una ripartenza orchestrata da Barranca. Nella ripresa le emozioni latitano: il Ghivizzano fatica a farsi vedere dalle parti di Cheli, che deve limitarsi alla normale amministrazione. E, così, il Lenz ha vita facile a portare in porta un’altra preziosa vittoria ottenuta lontano dalle mura dell’«Immergas Green Arena» di Sorbolo.

IL TABELLINO

GHIVIZZANO – LENTIGIONE 0-1
Rete: 
pt 33’ Altinier

GHIVIZZANO (4-3-1-2): Pagnini; Fazzi, Gregov, Messina, Piccardi; Brunozzi (22’s.t. Viti), Muscas, Chianese; Nottoli (14’s.t. Nieri); Belluomini (14’s.t. Martini), Felleca (14’s.t. Cargiolli).
A disposizione: Abbrandini, Lai, Polacchi, Pazzaglia, Del Re. All. Venturi.
LENTIGIONE (4-3-1-2): Cheli; Dodi, Zagnoni, Tarantino, Agyemang; Piccinini, Scalini, Bouhali; Staiti (27’s.t. Martino); Altinier (32’s.t. Tozzi), Barranca (43’s.t. Galanti).
A disposizione: Sorzi, Rossini, Maroni, Botturi, Scanu, Canrossi. All. Notari.
ARBITRO: sig. Gai di Carbonia.
ASSISTENTI: sig. Galigani di Sondrio e sig. Cavalli di Bergamo.
NOTE: gara giocata a porte chiuse; terreno di gioco non in buone condizioni. Ammoniti: Brunozzi (G), Messina (G). Corner: 5-6. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

 

(In copertina, l’attaccante del Lentigione Cristian Altinier – Foto: Barbara Bastoni)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Serie D