Connect with us

Serie D

Lentigione di misura sulla Correggese. Barranca uomo derby

Lentigione di misura sulla Correggese. Barranca uomo derby

È grazie a una partenza sprint che il Lentigione fa suo il derby odierno contro la Correggese, valevole per la seconda giornata di ritorno del girone D di Serie D. La sfida dell’«Immergas Green Arena» si decide dopo soli tre giri di lancette.

Dopo essersi spostato dall’out sinistro verso il centro, Barranca dal limite dell’area lascia partire un tiro rasoterra angolatissimo, Sottoriva è battuto e il Lenz è sull’1-0. È la rete che deciderà l’incontro e che decreterà il terzo successo sui 9 precedenti in campionato in favore della compagine del patron Amadei (contro le 5 vittorie del team di Correggio). Gli ospiti, attorno al quarto d’ora, lamentano un mancato rosso diretto ai danni di Tarantino, reo di una gomitata a gioco lontano non vista e non sanzionata dall’arbitro Vingo di Pisa. Il Lentigione riesce, così, a rimanere con i suoi undici uomini in campo e sfiora il gol al minuto 26, quando ancora Barranca ha la palla giusta per la doppietta ma davanti al portiere ospite è impreciso.

Nei primi minuti della ripresa la squadra allenata da mister Notari sciupa in un paio di occasioni l’opportunità di chiudere l’incontro. La Correggese resta in partita e al 20′ va su tutte le furie quando, su traversone in area di Landi, Carrasco al momento dell’impatto di testa col pallone viene spinto via da Dodi: l’arbitro non concede un rigore apparso evidente. E così gli uomini di mister Gori si sbilanciano alla ricerca del pari, sfiorandolo al 23′ con lo stesso Carrasco (murato dalla difesa) e al 36′ con Landi (tiro alto da ottima posizione); nel mezzo, gli inevitabili spazi aperti lasciati al Lentigione con il duello tra il bomber Barranca e il portiere Sottoriva che si è ripetuto in un paio di circostanze, nelle quali il numero uno ospite ha avuto la maglio. Ma poco male: il Lentigione vince con il minimo scarto e festeggia altri 3 preziosissimi punti che vanno ad arricchire una classifica da capogiro.

IL TABELLINO

LENTIGIONE – CORREGGESE 1-0
Rete: pt 3′ Barranca

LENTIGIONE (4-3-1-2): Cheli; Dodi, Zagnoni, Tarantino, Agyemang; Martino, Scalini, Piccinini; Staiti; Altinier (31’ st Bouhali), Barranca (37’ st Tozzi).
A disposizione: Sorzi, Botturi, Galanti, Rossini, Maroni, Scanu, Canrossi. All. Notari.
CORREGGESE (4-4-2): Sottoriva; Casini (10’ st Saporetti), Benedetti, Calanca, Manara; Ghizzardi, Landi, Roma (7’ st Derjai), Muro; Diallo (21’ st Damiano), Villanova (13’ st Carrasco).
A disposizione: Ferretti, Sarzi Maddidini, Fabbri, Riccò, Cremonesi. All. Gori.
ARBITRO: sig. Vingo di Pisa.
ASSISTENTI: sig. Vitale di Salerno e sig. Castaldo di Frattamaggiore.
NOTE: campo sintetico “Immergas Green Arena” di Sorbolo Mezzani; cielo sereno, giornata di sole. Partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Casini (C), Scalini (L), Derjai (C). Corner: 5-3. Recupero: 0′ pt, 4′ st.

 

(In copertina, nella foto di Barbara Bastoni, l’esultanza nello spogliatoio del Lentigione dopo il derby vinto sulla Correggese)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Serie D

© RIPRODUZIONE RISERVATA