Entra in contatto:

Serie D

Poker a Crema, colpaccio esterno del Lentigione

Poker a Crema, colpaccio esterno del Lentigione

L’esperienza di Roberto Notari sulla panchina del Lentigione inizia con il botto. Un 4-0 tondo tondo in casa del Crema. Partita tutta in discesa per i biancorossi che chiudono il primo tempo con il doppio vantaggio firmato da Scalini su punizione e da Bernasconi su rigore. I padroni di casa perdono lucidità e si riversano in attacco, lasciando ampie praterie per le ripartenze del Lentigione che nella ripresa chiude i conti ancora con Barranca (diagonale di sinistro) e con Dall’Osso (deviazione sotto rete dopo una punizione). In pieno recupero espulso Fall. Vittoria limpida e meritata.

CREMA – LENTIGIONE 0-4
Reti: 5′ Scalini, 31′ Bernasconi rig., 54′ Barranca, 82′ Dall’Osso.

CREMA (4-3-3): Zanellato; Giosu, De Angeli, Grea, Corna; Porcari, Pignat, Geroni; Pagano, Fall, Kouadio.
A disposizione: Trapani, Missaglia, Palla, Baggi, Corioni, Campisi, Rovido, Fusi, Ferrari. All. Tacchinardi .
LENTIGIONE (4-3-3): Rossi; Berni, Castelluzzo, Zagnoni, Dall’Osso; Scalini, Bouhali, Barranca; Bernasconi, Piccinini, Tamagnini.
A disposizione: Cheli, Palmiero, Zaccariello, Marconi, Kane, Sanat, Parisi, Falanelli, Montipò. All.Notari
ARBITRO: Andrea Rizzello
NOTE: ammonito Grea.

 

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D