Entra in contatto:

Serie D

Serie D: Borgo San Donnino punito dal Carpi all’88’

Serie D: Borgo San Donnino punito dal Carpi all’88’

Brutta sconfitta in chiave salvezza per il Borgo San Donnino, battuto 1-0 dall’Athletic Carpi nel match valido per la 26a giornata del girone D di serie D. Dopo tre pareggi consecutivi, si interrompe la striscia positiva della formazione allenata da Aldo Nicolini, che avrà una possibilità di riscatto già mercoledì 2 marzo in trasferta a Castel Maggiore (BO) nel recupero contro il Progresso.

In avvio di partita, l’Athletic Carpi mette subito il piede sull’acceleratore e costringe Paganelli a deviare in corner una conclusione scoccata da Villanova dopo appena cinquanta secondi di gioco. Poco dopo, al 6’, pesante tegola in casa Borgo con Porcari che si vede costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un infortunio: il capitano, grande ex della gara, con tutta probabilità sarà costretto a saltare il prossimo infrasettimanale, per il quale tornerà a disposizione Som dopo aver scontato tre turni di squalifica.
All’11’ primo guizzo offensivo dei padroni di casa: cross di Finocchio, Vanni colpisce di testa ma il pallone finisce a lato. Al 28’ arriva la risposta dei biancorossi con un traversone di Di Emma verso Sivilla che, posizionato tutto solo sul secondo palo, impatta col destro in controbalzo spedendo la sfera sopra la traversa.
Cinque giri d’orologio più tardi, l’arbitro Menicucci giudica falloso un contatto in area tra Dodi e Muro e assegna la massima punizione in favore dell’Athletic Carpi: dal dischetto si presenta Villanova, che parte col mancino ma si fa neutralizzare la conclusione da Paganelli. Nel finale di tempo, c’è equilibrio tra le due squadre: il Borgo, al minuto 39, non va così lontano dal vantaggio con una triangolazione Vecchi-Rossi-Vecchi su cui mette una pezza Ballato in presa bassa.

Anche nel secondo tempo le due compagini si equivalgono e continuano ad alternarsi occasioni da rete da una parte e dall’altra. Al 50’ Villanova imbuca per Sivilla che, dentro l’area, si sposta il pallone sul destro e calcia trovando l’opposizione della difesa biancazzurra; al 53’, su cross di Vecchi, Vanni in girata manda la sfera sopra la traversa.
Al 62’ il neoentrato Lancellotti prova subito a mettersi in evidenza: approfittando di un errore di Aldrovandi, il numero 18 del Borgo si invola verso la porta avversaria ma da posizione defilata non inquadra lo specchio. Nel finale di gara, l’Athletic Carpi spinge nella metà campo del Borgo San Donnino alla ricerca del gol-vittoria: dopo due occasioni sciupate, al minuto 88 ecco la rete dei modenesi con un sinistro morbido di Villanova direttamente da calcio di punizione. Fogliazza e soci provano in tutti i modi a raddrizzare lo score nel corposo extra-time concesso dalla Sig.ra Menicucci: la chance più ghiotta arriva al 92’ con un colpo di testa di Vanni, ma il pallone finisce fuori.

BORGO SAN DONNINO – ATLHETIC CARPI 0-1
Reti: 88’ Villanova

BORGO SAN DONNINO: Paganelli, Casarini, Vecchi, Porcari (6’ Dodi), Fogliazza, Baldini (75’ Zambruno), Finocchio, Rossi, Vanni, Bangu, Otranto Godano (58’ Lancellotti). A disp: Ballotta, Battini, Mehmetaj, Alfieri, Petronelli, Soregaroli. All. Nicolini
ATHLETIC CARPI: Ballato, Di Emma (81’ Togola), Montebugnoli (60’ Tosi), Bottalico, Calanca, Aldrovandi, Dipinto (77’ Bruno), Muro, Raffini (74’ Walker), Villanova, Sivilla (85’ Carrasco). A disp: Ferretti, Boccaccini, Uni, Bossio. All. Bagatti
ARBITRO: Stefania Menicucci di Lanciano
NOTE: terreno di gioco in discrete condizioni, spettatori 300 circa. Ammoniti: 35’ Vanni (B), 56’ Montebugnoli (A), 68’ Dodi (B), 83’ Calanca (A), 86’ Bangu (B), 90’ Fogliazza (B)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D