Entra in contatto:

Serie D

Serie D: rammarico Lentigione, doppia rimonta Sammaurese

Serie D: rammarico Lentigione, doppia rimonta Sammaurese

È un recupero amaro quello della 17° giornata di andata del girone D di Serie D per il Lentigione che fallisce l’aggancio al terzo posto solitario: nel finale di partita il doppio vantaggio sulla Sammaurese viene dilapidato, con i romagnoli che avrebbero forse meritato qualcosa in più al netto delle due traverse colpite nel corso dei 90′.

Prima emozione dopo 14′: angolo calciato da Sabba, Sorzi sbaglia i tempi dell’uscita e Lombardi di testa colpisce l’ncrocio dei pali. Poi, il Lentigione trova il vantaggio su contatto in area romagnola tra Gregorio e Barranca  che porta al calcio di rigore che Caprioni insacca di prepotenza. Al 38′ la Sammaurese colpisce la seconda traversa di giornata con un destro dal limite di Sabba.

Nella ripresa parte meglio il Lentigione che tra 5′ e 7′ sfiora il raddoppio con i colpi di testa ravvicinati di Caprioni e Piccinini. Al 20′ c’è l’incornata di Camara che costringe Sorzi ad alzare la palla in corner con l’ausilio anche della traversa. Al 23′ il team d’oltr’Enza sembra chiudere i conti quando, sul lancio lungo di Scalini, Barranca sorprende tutti e solo davanti a Maniglio trova il raddoppio. Sembra tutto fatto per i tre punti, ma negli ultimi dieci minuti si materializza la rimonta che non t’aspetti. Al 36′ da un fallo di mani al limite dell’aera di rigore di Dodi si genera il (discusso) calcio piazzato dal vertice sinistro che Sabba trasforma con un eurogol all’incrocio dei pali opposto. La Sammaurese per arrivare al pareggio si affida ancora a Sabba che, sempre con una punizione dal vertice sinistro, pesca Gurini il quale di testa anticipa tutti e mette la firma su un pareggio ormai insperato per i romagnoli.

IL TABELLINO

SAMMAURESE – LENTIGIONE 2-2
Reti: pt 25′ rig. Caprioni (L); st 23′ Barranca (L), 36′ Sabba (S), 43′ Gurini (S)

SAMMAURESE: Maniglio, Patrignani (10’ st Gurini), Nicoli, Cianci (32’ st Palmese), Migani (22’st Chiwisa), Gregorio, Lombardi, Scarponi (39’ st Guatieri), Camara (29’st Manuzzi), Bonandi, Sabba.
A disposizione: Ramenghi, Yassey, Della Vedova, Pasquini. All. Protti.
LENTIGIONE: Sorzi, Dodi (43′ st Galanti), Agyemang, Scalini (35’ st Bouhali), Zagnoni, Tarantino, Caprioni (43’ st Tozzi), Martino, Barranca, Staiti, Piccinini.
A disposizione: Cheli, Botturi, Rossini, Maroni, Canrossi, Scanu. All. Notari.
ARBITRO: sig. Verrocchi di Sulmona.
ASSISTENTI: sig. Chiavaroli di Pescara e sig. Giorgetti di Vasto.
NOTE: gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Patrignani (S), Scalini (L), Migani (S), Cianci (S). Corner: 4-5. Recupero: 2′ pt, 5′ st.

 

(Lorenzo Caprioni, autore del primo gol odierno, in una foto d’archivio di Barbara Bastoni – Fonte cronaca e tabellino: SoloDilettanti.it)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Serie D