Connect with us

Calcio Dilettanti

Summer Perozzi: alla fine ha vinto la follia

Summer Perozzi: alla fine ha vinto la follia

Non sono bastati tre mesi di pandemia devastante: alla fine ha vinto la follia. La Serie A si sente indispensabile, intoccabile e vuole tornare in campo tra giugno ed agosto, per finire la sua sacra stagione. Chi ha calcato nella vita qualche rettangolo erboso sa che caldo e pallone non vanno d’accordo. L’estate è fatta per la bici, la piscina, l’anguria, ma non per il gioco del calcio. Ho visto coi miei occhi allo stadio Ballotta di Fidenza un arbitro collassare dal caldo in settembre: ambulanza, ricovero e partita sospesa. Covid19 probabilmente è figlio dello sconvolgimento ecologico causato dall’uomo.

E’ giusto per questo che i vertici FIGC hanno deciso di giocare in notturna, per schivare il caldone diurno. Migliaia di kilowatt bruciati, tonnellate di anidride carbonica lanciate nell’atmosfera, saranno il prezzo da pagare per tenere in vita il giocattolo chiamato serie A. Per non parlare di Covid19 che potrà scorrazzare libero per gli spogliatoi, pronto per nuovi contagi autunnali. Aggiungiamo a questa maionese impazzita l’allegra combriccola del movidator e dei gilet grigi. Tirate le somme, non credo proprio che andrà tutto bene.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi