Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Summer Perozzi: il pallone comunque è un’altra cosa

Summer Perozzi: il pallone comunque è un’altra cosa

L’assaggio di simil-coppa Italia e di simil-campionato hanno parlato molto chiaro, amici scommettitori: il calcio quello vero, il gioco del pallone, sono tutta un’altra cosa. Nonostante il ritardo biblico nelle decisioni, il calcio straccione dei dilettanti s’è mostrato molto più giusto e dignitoso: verdetti già scritti, direttori sportivi già all’opera e vertici bolognesi già lanciati verso il futuro.

Perché se la serie A non finiva la stagione, colava a picco coi suoi debiti, hanno detto. Così si sono inventati di tutto, come la quarantena soft e gli algoritmi d’emergenza che neanche Einstein riuscirebbe a capire. La serie A è l’Alitalia dello sport: tutto il mondo può saltare per aria, volare per strada, ma loro invece no.
Per fortuna, a rendere un po’ di giustizia, sta arrivando il caldone: se Kulusevski non illumina adesso, tra una settimana sarà invisibile come un buco nero. La serie A si trasformerà in un esteso torneo dei bar, con simil-partite a raffica, non allenabili e non preparabili per mancanza di tempo. Giocatori stracotti finiranno la recita per iniziare a stecca la stagione 2020-2021, quella che ci porterà ai campionati europei. Buon divertimento a tutti.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti