Connect with us

Calcio Dilettanti

Terme Monticelli, ecco gli obiettivi per sostituire i partenti Artich, Borchini e Gandrabur

Terme Monticelli, ecco gli obiettivi per sostituire i partenti Artich, Borchini e Gandrabur

Come già detto da qualche settimana, a Monticelli, chiuso il ciclo Gussoni dopo la stagione terminata al quinto posto, si sono consumati gli inevitabili addii di diversi senatori della squadra bianco-azzurra. Il Montecchio, infatti, reduce da una stagione molto negativa, ha deciso di fare piazza pulita e di ripartire proprio dall’ex Monticelli Gussoni che sarà seguito da alcuni fedelissimi, conosciuti nell’esperienza termale: il portiere Andrea Artich, il centrale difensivo Michele Borchini e il terzino destro Alexandru Gandrabur non sono più da considerarsi calciatori del Terme Monticelli. A questo trio, poi, si aggiungerà pure la seconda punta Rabitti, pronto a seguire mister e compagni in terra reggiana.

Ma il direttore sportivo del club termale, Marchini, è al lavoro per cercare di trovare al più presto i sostituti da inserire nella rosa a disposizione del nuovo mister Ennio Botta (ex Arcetana). Per la porta l’obiettivo numero uno si chiama Giuseppe Indolfi Raia: ex Fidenza, Crociati Noceto (con cui aveva disputato perfino la Lega Pro Seconda Divisione), Pallavicino e Piccardo Savorè, il ventottenne portiere campano, dopo un anno di assenza, è tornato sui campi della nostra provincia e nell’ultima stagione ha contribuito alla salvezza del Lesignano, club di Prima Categoria. La trattativa con il Monticelli potrebbe decollare nelle prossime settimane, ma attenzione al San Secondo che, alla ricerca del dopo Terenzio, si è messo sulle sue tracce. Contatti avviati con Matteo Riccardi (classe 1991), il quale potrebbe essere la pedina giusta per rinforzare il reparto arretrato, che necessiterà sicuramente di almeno un altro innesto; il difensore della Viarolese si è messo in mostra nella stagione appena conclusa segnando addirittura 4 gol, 3 dei quali su calcio di rigore. Nella lista degli obiettivi dei termali figura inoltre il nome di Mauro Graziano (’84), richiesto anche dal neopromosso Felino, in questo caso si tratterebbe di un ritorno, visto cheil roccioso difensore centrale aveva lasciato il club del presidente Ferrari soltanto un anno fa per trasferirsi al Carignano. Ora sembra riaprirsi uno spiraglio per un suo “one more time”, anche per il feeling che da sempre lo lega all’ambiente. A centrocampo si proverà a chiudere per Paolo Ciccotto (’89), reduce dagli ultimi sei mesi trascorsi con la maglia della Viarolese dopo l’inizio di stagione piuttosto in ombra tra le fila del Borgo San Donnino.

Intanto, le certezze sono rappresentate dalle conferme del classe ’96 Tommaso Rampini – che non si muoverà a patto che non arrivino offerte faraoniche -, dell’attaccante Andrea Cantelli e del centrocampista Simone Fisicaro, che raccoglierà l’eredità della fascia di capitano lasciata dal partente Artich. Lorenzo Fava

 

(Nella foto di copertina, Ennio Botta, nuovo allenatore del Terme Monticelli per la stagione 2017/2018)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi