Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Tonnotto, Tassi per la porta. Tre rinforzi al Monticelli, due al Soragna

Tonnotto, Tassi per la porta. Tre rinforzi al Monticelli, due al Soragna

Sta entrando nel vivo il calciomercato estivo per tante compagini di Promozione e Prima Categoria. Diversi gli affari conclusi nelle ultime ore.

Il Tonnotto San Secondo, abbandonati i sogni di gloria legati al ripescaggio in Eccellenza, ripartirà dal blocco di senatori, a cui saranno innestati i giovani. La quota del 2004 è stata battezzata nel ruolo del portiere, che sarà il 18enne Matteo Tassi, cresciuto nelle giovanili di Juventus Club e Cus Parma e reduce dall’annata nella Juniores Regionale del Felino (la cui panchina, intanto, è stata affidata a Nicola Colaianni, ndr); sarà affiancato dal classe 2002 Antonio Chiaro. Ai saluti il titolare dell’ultima stagione Nicolò Aimi (’01), ora in cerca di sistemazione.
Il club del presidente Gherardi, intanto, sogna Mamadou Traorè (’99), di rientro al Colorno dal prestito in Sardegna all’Idolo culminato con una retrocessione; si andrebbe ad aggiungere alla colonia di ex gialloverdi formata da Caraffini, Pessagno, Mariniello, Galli e Lorenzini.

Sempre in Promozione, cala il tris il Terme Monticelli: il ds Marchini ha ottenuto il sì del portiere ex Viarolese Federico Marcobello (’90), del difensore Matteo Galimberti (’87) dal Boretto e dell’attaccante esterno Filippo Vecchiattini (’01) in arrivo dal Sorbolo. Si prevedono diverse partenze alla Futura Fornovo Medesano, che intanto ha preso il centrocampista Lorenzo Fumi (’00) dal Noceto: già certa la cessione di Christian Beatrizzotti (’01), declassatosi in Prima alla Juventus Club, mentre il centrocampista Mattia Donelli (’03), corteggiato dal Campagnola, potrebbe salire in Eccellenza; in bilico il futuro del fantasista Andrea Capocasa (’98) che, dopo aver segnato 8 gol al suo primo anno in Emilia, è entrato nei radar del Carignano (che è sulle tracce anche del 2004 Pietro Carletti della Langhiranese). La compagine del presidente Squeri pensa al centrale Alessio Cucchi (’89), svincolato dal Noceto, che piace parecchio anche al neopromosso Solignano che si contenderà in un derby di mercato con Langhiranese e Real Sala Baganza Nicolas Chiussi (’02), difensore della Viarolese (ma di proprietà Noceto).
Il Felino, interessato al montecchiese Andrea Bedotti (’91) e al langhiranese Zeby Drebli (’01), ha messo nel mirino Luigi Bove (’00) per puntellare la difesa; il Noceto ha lasciato partire l’esterno offensivo Luca Di Mauro (’94), diventato un nuovo giocatore della Pontenurese (assieme al portiere Matteo D’Apolito e al mediano Daniele Bottazzi della Fidentina), club che come i gialloblù e l’Alsenese è sulle tracce di mentre Simone Mesoraca (’00) e Lorenzo Morza (’00), entrambi di proprietà Salso.

In Prima Categoria, il Soragna ha ufficializzato i primi acquisti della sessione estiva: due ex conoscenze del Salsomaggiore, ovvero l’esterno d’attacco Francesco Dioni (’97) – quest’anno all’Alsenese – e il terzino sinistro Lorenzo Libreri (’99) – che era al Carpaneto Chero – sono neroverdi. E ben presto potrebbe diventarlo anche Saimon Mazzara (’01), neroverde de Il Cervo, club che congederà Jacopo Pin (’92), cercato dal Vicofertile che, dopo Lamine Samb (’95) dal Valgotra, tessererà il fantasista Luca Carpi (’96), vecchia conoscenza di Crociati Noceto, Salsomaggiore, Carignano e San Leo. In tema di ex salsesi, Jacopo Frigeri (’86) tornerà a giocare con la maglia dell’Audax Fontanellatese.
Il Sorbolo ha ufficializzato il ritorno del portiere Luca Bolzoni (’86), svincolato, e ha in mano il centrocampista Nicola Pisani (’88), ex Real Sala Baganza. Il Team Traversetolo, in attesa di un probabile ripescaggio in Promozione, ripartirà dalle riconferme di chi ha aiutato la squadra a vincere i playoff del girone B, ovvero i difensori Marco Frignani (’87), Gabriele Gallani (’98) e Simone Spagnoli (’00) e gli attaccanti Tommaso Orlandini (’00) e Leonardo Cavalca (’02); avventura in rosanero conclusa per il centrocampista Marco Pescatori (’94) e l’attaccante Michele Nardi (’89), che piacciono al Basilicastello, che ha l’accordo con il centravanti Sebastiano Sghia (’98), liberatosi dal Marzolara.

 

(In copertina, il portiere Matteo Tassi con la maglia della Juniores del Felino)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti