Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

TOP5: Ghiare vittoria reale, finalmente il Vicofertile, la doppia di Altinier

©Foto: SportParma

TOP5: Ghiare vittoria reale, finalmente il Vicofertile, la doppia di Altinier

Diciassettesimo appuntamento della stagione 2022/2023 con la rinnovata rubrica di Sportparma.com riservata esclusivamente al calcio di Parma e provincia.

TOP5 sarà l’appuntamento del lunedì per riassumere le grandi imprese e i risultati migliori delle squadre parmensi impegnate nei campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria.
Una classifica virtuale per esaltare vittorie, gol e parate del weekend calcistico e per ripercorrere i principali avvenimenti della giornata.

 


TOP 5


GHIARE, VITTORIA REAL(E) E RAZIONALE
«Tutto ciò che è razionale è reale, tutto ciò che è reale è razionale» diceva il filosofo Hegel. È tutto reale — e razionale — il successo del Ghiare, come avrebbe detto l’idealista tedesco, contro una delle formazioni più “pragmatiche” della Prima B, quel Real Sala Baganza che, anzitutto, non buscava gol da 7 turni e che si stava avvicinando a suon di clean sheet alla vetta. Invece, la squadra di Brusca ha spezzato l’inviolabilità della porta di Dessena (arrivata a 721′) al 26′ quando Sconziano ha segnato su rigore il gol che ha stappato il match. Il pareggio salese firmato Pellacini (49′) suona come l’antitesi, ma viene poi «superato» (così ce lo avrebbe spiegato Hegel!) da un’azione di squadra che è sintesi del gioco del calcio in sé e per sé e dalla bella conclusione acrobatica del centrocampista Benassi (75′). Finale 2-1 Ghiare (con una espulsione per parte): la penultima (imbattuta da tre turni, reduce da due vittorie di fila nel 2023) batte la seconda e si ricandida per la salvezza

SOLIGNANO ARENA = SOLIGNANO IMPRESA
Arena è sinonimo di impresa. Il 75% dei punti collezionati sin qui dal Solignano, infatti, si ricava dalle partite giocate presso le mura amiche: il campo sintetico dei biancoblù è un vero e proprio fortino e ieri lo ha capito anche il Tonnotto San Secondo, corazzata della Promozione, che contro la matricola di mister Francesco Bertani ha fatto una fatica incredibile a creare le giuste trame di gioco e, di conseguenza, le occasioni da gol. E così, il Solignano — forte anche della superiorità numerica — ne ha approfittato all’89’ trovando il gol partita con il baby Giangiacomi. Seconda vittoria casalinga consecutiva, la quarta nelle ultime cinque: la salvezza diretta, lontana 5 punti, non è un miraggio e al prossimo turno c’è lo scontro diretto all’Alsenese. Si giocherà all’Arena…

FINALMENTE IL VICOFERTILE! ECCO IL PRIMO “URRÀ!”
Il diciassettesimo tentativo è stato quello buono. Finalmente il Vicofertile ha urlato il suo prima “urrà!” al termine di una partita di Prima Categoria. E il successo è arrivato nel derby cittadino, valevole per la lotta salvezza, contro il Montanara, proseguendo un testa a testa che va avanti dalla scorsa stagione quando le due squadre s’erano affrontate anche in finale di Coppa di Seconda Categoria. L’anticipo del sabato, giocato a Collecchio, termina 3-2 per gli uomini di Casisa: avanti con la rete di Cuccu (10′) a finalizzazione di una bella azione partita da dietro, i biancorossi allungano poi al 30′ quando il portiere gialloblù non trattiene una punizione di Ingegnoso e Di Maio, più lesto, insacca. Nella ripresa il Monta approfitta di un black out del Vico e pareggia i conti grazie al rigore di Bottarelli (55′) e all’autogol di Zaccarini (80′) sul tiro di Tchinda; ma il pari non dura e il Montanara non evita il quinto ko di fila perché Ingegnoso segna a 3′ dal 90′ il 3-2 decisivo. Per il Vico primi tre punti dopo 6 pareggi e 10 sconfitte: l’ultimo posto resta invariato, ma i cugini gialloblù ora sono distanti solo 5 punti.

IL DOPPIETTISTA CRISTIAN ALTINIER (COLORNO)
Con il 2023 si sono perse le tracce di tutti gli eroi della doppietta. Tutti, tranne uno, che si è ritrovato: dopo 6 turni di digiuno (complice anche un infortunio) Cristian Altinier torna a segnare e trascina il suo Colorno nel successo esterno sul campo dell’Arcetana con un bis di marcature. Il duca di Mantova spiana la strada ai gialloverdi dapprima insaccando il gol dello 0-1 (44′) con un tap-in di testa facile facile, poi realizzando il penalty (63′) del secondo vantaggio, prima delle reti dei compagni Galafassi e Ghirardi per l’1-4 finale. Il double di Altinier lo porta a quota 11 in classifica marcatori, con appena due rigori all’attivo.

FIDENZA E AUDAX FONTANELLATESE COME ALL’ANDATA DOPO 180′
Un curioso caso riguarda i primi 180′ di Fidenza e Audax Fontanellatese dopo il giro di boa. Le due parmensi hanno replicato gli stessi identici risultati delle prime due giornate d’andata: infatti, dopo il pareggio a reti bianche nel derby di settimana scorsa (e 0-0 fu anche all’esordio), bianconeri e giallorossoneri hanno impattato anche nel pomeriggio di ieri, rispettivamente contro Borgonovese e Ziano, riuscendo a riprodurre lo stesso identico punteggio dell’andata. Contro la capolista i ragazzi di mister Bazzarini hanno maturato un altro 1-1, frutto di due gol su rigore (al 33’ Cocchi per il Fidenza, al 51’ Caporali per il team della val Tidone); l’undici del neo mister Rovito (ancora imbattuto e inviolato) ha chiuso come all’andata sullo 0-0, sprecando almeno 8 occasioni per vincere un delicato scontro salvezza.

 

(In copertina, l’esultanza di Leckaj e Giangiacomi dopo il gol vittoria del Solignano sul Tonnotto San Secondo – ©Foto: SportParma)
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA