Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

TOP5: Monticelli e Carignano on fire, Delporto ancora in gol

TOP5: Monticelli e Carignano on fire, Delporto ancora in gol

Prosegue la nuova rubrica di Sportparma.com riservata esclusivamente al calcio di Parma e provincia.

TOP5 sarà il nostro appuntamento domenicale per riassumere le grandi imprese e i risultati migliori delle squadre parmensi impegnate nei campionati di Eccellenza e Promozione, stagione 2021-22.
Una classifica virtuale per esaltare vittorie e gol della domenica calcistica e per ripercorrere i principali avvenimenti della giornata.

 


TOP 5


MONTICELLI E CARIGNANO ON FIRE
Condizione psico-fisica strepitosa per i biancocelesti e per i giallorossi. Quella allenata da Liperoti è la squadra del momento nel girone B di Promozione: grazie al successo sul Luzzara, determinato dalle reti dei difensori Ferri (59′) e Mattioli (71′) e dal primo sigillo di Remigini (78′), i termali si sono portati a +9 sui reggiani (a cui non è servito il gol di Aracri, all’80’), penultimi in classifica a 14 punti. Undicesimo punto nelle ultime cinque per il Monticelli che nel 2022 ha cambiato passo. Da sottolineare, nel girone A, il magic moment del Carignano: vittoria di misura sulla Viarolese, firmata Ibrahimi (al 1′ del secondo tempo), e 16° punto negli ultimi 6 turni. Filotto che permette ai ragazzi di Bazzarini di guardare anche al primato, distante “solo” 4 lunghezze.

 

PELLEGRINI PROLUNGA LA SERIE UTILE DEL SALSO
Dopo le fatiche infrasettimanali in Coppa Italia e con una lista di giocatori ridotta all’osso, il Salsomaggiore non riesce a centrare un’altra vittoria. Ma contro il Campagnola evita il ko e prolunga la longeva serie di risultati positivi. Il gol di Pellegrini (88′), in risposta a quello di Gargiulo (82′), non solo regala l’1-1, ma permette ai gialloblù di portare a 16 il numero di partite consecutive, tra campionato e Coppa, senza sconfitte. 21° punto in 11 partite al “Francani”, che resta inviolato. Per attaccante parmense si tratta dell’8° centro in campionato, il 14° complessivo.

 

PICCARDO, TRE GOL E TRE PUNTI
Torna al successo e si riavvicina al secondo posto la Piccardo Traversetolo, che archivia la pratica Bibbiano San Polo con un netto 3 a 0 in esterna. Al 40′ vantaggio dei gialloneri con una punizione calciata da Mangiarotti che viene deviata da Lorenzini in barriera alle spalle di Rizzo. Nel secondo tempo la Piccardo sale decisamente in cattedra e diventa padrona del gioco, tanto che al 73′ trova il raddoppio con Rizzitelli, bravo ad inserirsi alle spalle dei difensori e a correggere in rete un invitante suggerimento di Mangiarotti. Il tris lo serve Truffelli (85′) che, approfittando dell’incomprensione tra Chierici e il proprio portiere, deposita la palla in fondo al sacco. 39° punto per il team di Bob Notari, a -4 dal Colorno.

 

FINALE DA INFARTO IN PONTENURESE-FIORE PALLAVICINO
Pontenurese e Fiore Pallavicino si scatenano in “zona Cesarini”, con due reti per parte dopo il novantesimo che fissano il 3-3. Nel primo tempo vanno in vantaggio i piacentini: passaggio sbagliato di Parisio in uscita dal basso, intercetta Delfanti (33′) che infila Bergamaschi.  Un minuto dopo Parisio, nervoso per l’errore, reagisce male a un intervento e viene espulso, lasciando i suoi in dieci. Il pari arriva prima dell’intervallo con il rigore trasformato con precisione da Marchesetti (47′). Nella ripresa il resto dello spettacolo: dopo una super parata di Bergamaschi su Bamba e la traversa colpita da Russolillo, la Pontenurese torna avanti con Silva (89′) che risolve un batti e ribatti. Al 92’ Dorigo in mischia è il più lesto a mettere la palla nell’angolo per il 2-2, che viene vanificato al 94’ quando ancora Silva segna un gol bellissimo in mezza rovesciata. Partita finita? Anche no. Capovolgimento di fronte al 95′: Balde di testa la appoggia verso il dischetto a Murro che, approfittando di un’uscita sconsiderata di Zanetti, gonfia la rete a porta sguarnita. Pirotecnico 3-3 e ottavo punto nelle ultime 4 per i bussetani.

 

NOCETO: NON BASTA DELPO-GOL
Domenica sfortunata a Castel San Giovanni, il Noceto gioca una gara di spessore passando pure in vantanggio, ma i padroni di casa non demordono e ribaltano la gara in 5 minuti.
Dopo un primo tempo con pochissime occasioni, è la ripresa a riservare i gol e le emozioni: il Noceto crea e passa in vantaggio grazie a un assolo di Ziveri che serve un pallone solo da depositare in rete a bomber Delporto (75′). Sedicesimo gol in campionato per il capocannoniere del girone A. Non basta però la rete del numero 9 a portare a casa i punti. Il Noceto crolla e la Castellana un micidiale uno-due ribalta il match grazie ai gol di Pagani (80′) e, su rigore, Cossetti (84′). 

 

 

 

(In copertina, un undici di partenza stagionale del Noceto)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA