Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

TOP5: party Valtarese, Palanzano in vetta e magic Mbengue

Foto: Massimo Morelli

TOP5: party Valtarese, Palanzano in vetta e magic Mbengue

Quinto appuntamento della stagione 2022/2023 con la rinnovata rubrica di Sportparma.com riservata esclusivamente al calcio di Parma e provincia.

TOP5 sarà l’appuntamento del lunedì per riassumere le grandi imprese e i risultati migliori delle squadre parmensi impegnate nei campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria.
Una classifica virtuale per esaltare vittorie, gol e parate del weekend calcistico e per ripercorrere i principali avvenimenti della giornata.

 


TOP 5


VALTARESE: SÌ MARTINI, SÌ PARTY
Alla vigilia la somma dei punti di Real Sala Baganza (12) e Valtarese (8) diceva che quello del “Federici” sarebbe stato il match clou. Ma a trionfare sono stati gli ospiti guidati in panchina da Setti, che hanno concesso poco o niente ai padroni di casa, fin lì a punteggio pieno. A consegnare il prezioso successo ai granata è un gol – contestato dai ragazzi di Lombardi per presunto fuorigioco – firmato Ivan Martini: l’infallibile bomber pontremolese al 67′ insacca sotto porta un traversone dalla destra che vale la terza gioia personale ma soprattutto i tre punti alla compagine di Borgotaro, che nel finale preserva la porta salvando sulla linea il tiro di Barbieri. Al triplice fischio scatta il party (con Martini) della Valtarese, che conferma di essere una seria candidata verso la salita in Promozione.

 

PALANZANO: DERBY VINTO, VETTA SOLITARIA E MUSI… FELICI
In vetta alla val Cedra c’è uno stupefacente team che, da ieri, sta da solo in vetta alla classifica della Prima categoria B: è il Palanzano. La giovane banda biancoblù ha raccolto la quarta vittoria stagionale, affossando in un sentito derby i cugini della Langhiranese con tre gol, tutti nel primo tempo. Il quinto centro del cannoniere Simone Montali vale l’1-0 già al 7′; Bergonzani (24′) trova il doppio vantaggio e, dopo il gol della bandiera di Aracri (39′), Guatteri al 44′ ristabilisce le distanze con un bello spunto personale, perforando per la terza volta il portiere Coruzzi. Con 13 punti in 5 turni l’imbattuta squadra di mister Musi s’instaura – a sorpresa ma con merito – sul primo gradino del podio. Nessun muso lungo, solo Musi… felici.

 

NOCETO, È MAGIC MBENGUE
Il Noceto esce dal logorio di questo avvio di stagione e centra i primi punti (tre) del campionato. Tre sono anche i gol di Abdoul Magib Mbengue, ieri in versione “magic”. Nel successo dei gialloblù sui collecchiesi de Il Cervo è decisiva la tripletta del senegalese. L’attaccante, ex Salso, Colorno e Felino, dapprima, marca il 2-0 con un pregevole pallonetto sull’uscita di Oppici; poi, insacca in diagonale l’assist al bacio di capitan Pioli; e, infine, scaraventa un siluro all’incrocio per il poker parziale (che diventerà pokerissimo con la rete di Carlucci). Primi gol di Mbengue (al rientro dalla squalifica) e primi punti del Noceto. Coincidenze? Noi non crediamo. 

 

DA PORTIERE A BABY BOMBER: IL MONTICELLI VOLA CON BORTINI 
Due indizi fanno una prova. E due gol (consecutivi) iniziano a essere testimonianze inconfutabili. In casa Terme Monticelli cresce il talento del giovane Federico Bortini: il più giovane marcatore del girone A di Promozione, a 17 anni ancora da compiere (li festeggerà tra 15 giorni esatti), ieri pomeriggio ha risolto il derby contro il Felino (1-0). I termali, reduci da due ko di fila, si sono aggiudicati i tre punti, in un match tirato e combattuto, a due minuti dal 90′: risolutiva la zampata nel traffico dell’attaccante esterno, rivelatosi tale addirittura dopo un passato da portiere e scoperto in queste settimane da mister Liperoti, che ha puntato forte sul classe 2005, già in gol per il momentaneo 2-0 settimana scorsa nell’altro derby della pedemontana, quello contro il Team Traversetolo (finito, poi 2-4). Predestinato?

 

I DOPPIETTISTI: ARBASI (GHIARE), BERNARDINI & CRESCENZI (F. FORNOVO MEDESANO), PELLEGRINI (FIDENTINA), RITACCO (BASILICASTELLO), SAVOIA (MONTANARA), TESTA (SORAGNA) 
Dopo una puntata di assenza, torna il posto d’onore per gli autori delle doppiette. Quella di Pellegrini, in soli sette minuti (78′ e 85′), spegne le speranze di rimonta del Colorno e consegna alla Fidentina la prima vittoria in campionato, oltre che la supremazia casalinga nel derby di Eccellenza. Per la seconda volta i centrocampisti della Futura Fornovo Medesano, Bernardini e Crescenzi, vanno a segno in coppia, con un bis a testa, nella stessa partita (era già successo a Solignano un mese fa) e stendono l’Alsenese a domicilio per 1-4. In Prima Categoria, è vano per il Ghiare del neo mister Brusca il double di Arbasi che, per due volte, accorcia le distanze sul Montanara, che però prende il largo con il terzo e il quarto gol di giornata dell’ex di turno Savoia: finirà 3-5. Regala un punto al Basilicastello il 2002 Ritacco: a segno, prima, per l’1-1 con un tiro da fuori e, poi, per l’2-1 sull’assist di Nardi, ma il Vicofertile riuscirà ad acciuffare il pari. Infine, stesso esito per Testa in Pontolliese Gazzola-Soragna, con l’attaccante neroverde che, dopo aver aperto le danze al 19′ su rigore, all’82’ trova il 2-2 sulla respinta del secondo penalty che lui stesso si era fatto parare dal portiere.

 

(In copertina, l’undici della Valtarese contro il Real Sala Baganza – Foto: Massimo Morelli)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA