Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

TOP5: forza 4 Piccardo e il finale thrilling di Noceto

©Foto: SortParma

TOP5: forza 4 Piccardo e il finale thrilling di Noceto

Prosegue la nuova rubrica di Sportparma.com riservata esclusivamente al calcio di Parma e provincia.

TOP5 sarà il nostro appuntamento domenicale per riassumere le grandi imprese e i risultati migliori delle squadre parmensi impegnate nei campionati di Eccellenza e Promozione, stagione 2021-22.
Una classifica virtuale per esaltare vittorie e gol della domenica calcistica e per ripercorrere i principali avvenimenti della giornata.

 


TOP 5


 

FORZA 4 PICCARDO: TRAVOLTO IL ROLO
Partenza a razzo della Piccardo Traversetolo che contro il Rolo mette la vittoria in cassaforte già nei primi quindici minuti, trovando per tre volte il gol. Al 5′ Truffelli trasforma in gol una maldestra respinta del giovane portiere Grigoli su punizione di Mangiarotti. Al 7′ lo stesso il missile di Mangiarotti dai 25 metri s’insacca sotto l’incrocio per il 2 a 0. E al 15′ in ripartenza Marmiroli premia Nasic che trafigge per la terza volta Grigoli. I gialloneri sprecano un altro paio di opportunità, prima che il Rolo reagisca con un colpo di testa di Tosi
a lato di poco. A inizio ripresa i ragazzi di mister Notari calano addirittura il poker: è il 51′ quando Rizzitelli segna il definitivo 4-0 dopo una bella azione corale portata avanti da un incontenibile Truffelli. Piccardo forza 4: quattro reti segnate a quella che prima di oggi era la miglior difesa dell’Eccellenza con soli 4 gol al passivo. Quinta vittoria consecutiva in casa e sorpasso ai danni dei reggiani al secondo posto: il Cittadella è distante 6 lunghezze.

 

COLPACCIO NOCETO, FINALE FATALE PER LA BOBBIESE
Vittoria al cardiopalma per il Noceto contro la Bobbiese, a cui ancora una volta sono fatali i minuti di recupero. I padroni di casa giocano una buonissima gara sin dall’inizio, ma è la formazione piacentina a passare in vantaggio con Makaya (28′), che capitalizza il passaggio di scabini dopo una carambola in area gialloblù. Il Noceto reagisce e segna il gol del pareggio su calcio di rigore con Delporto (35′): undicesima rete stagionale per lui. Nel secondo tempo le squadre cercano il gol del ko in modo insistente, tuttavia è nel finale che si accende la partita. Barbarini fa fallo da rigore su Franchi: che, all’87’, sbaglia dal dischetto, colpendo la traversa. L’1-1 si Schioda poco dopo: al 94′ Michele Barbarini si erge a match winner segnando di testa sulla punizione perfetta calciata da Billone. Dopo una sconfitta e due pareggi torna a festeggiare la squadra di mister Rastelli, che si porta a tre punti dal quinto posto playoff occupato dai neroverdi.

 

I DEBUTTI CON GOL DI BENEDINI E ORLANDI
Non tradiscono le attese nel giorno dei rispettivi debutti i bomber protagonisti negli scorsi giorni del cambio di maglia. Al 47′ di il Cervo-Fiore Pallavicino l’ex Salso Diego Benedini bagna con la rete del momentaneo 2-1 il suo primo match in maglia neroverdi. C’è anche la sua firma in una vittoria pesantissima per la volata salvezzA: i collecchiessi chiudono l’andata a quota 16 punti, a +4 sul decimo posto che può valere i playout. Non regala i tre punti del Monticelli, ma serve a evitare la sconfitta contro il Guastalla il sigillo di Nicolò Orlandi: arrivato dal Brescello e subentrato a Bedogni a inizio ripresa, il centravanti biancoceleste replica al rigore di Brunazzi (80′) con un altro penalty allo scadere (90′) e fa 1-1.

 

I DOPPIETTISTI GALLI, PISCICELLI E MARKO
Lo ripetiamo e non ci stancheremo di farlo: clamoroso quanto visto ieri al “Delgrosso”! Niccolò Galli è entrato due volte (42′ e 54′) nel tabellino dei marcatori in Tonnotto San Secondo-Carignano: due reti di ottima fattura, la seconda è stata un qualche cosa di unico: un eurogol dai 55 metri a scavalcare il portiere giallorosso per il 3 a 0 finale che ha consegnato agli uomini di mister Cerri l’ottavo successo di fila. In grande spolvero anche Antonio Piscicelli che ha permesso alla Fidentina, prima, di agganciare (37′) e, poi, di rimontare (66′) il Felino, che però ha poi trovato il 2-2. Copertina anche per il giovanissimo Yaya Marko: il centrocampista de Il Cervo, classe 2003, ha siglato la prima e la terza rete dei collecchiesi contro il Fiore Pallavicino (3-1); già 5 i gol stagionali per questo giovane talento, il miglior marcatore stagionale dei neroverdi.

 

SALSO, NON BASTA IL SOLITO PELLEGRINI
Secondo segno “X” consecutivo per il Salsomaggiore che strappano un punto in casa dell’ex mister Piccinini. Buona partenza del team termale che sblocca la gara al 36′ con l’inzuccata, su cross pennellato di Storchi, di bomber Pellegrini. La quarta rete in campionato del bomber gialloblù non basterà, tuttavia, a prendersi i tre punti, perché al 46′, prima dell’intervallo, la ripartenza dell’Agazzanese sorprenderà la retroguardia e Manna farà 1-1. Ripresa equilibrata, con entrambe le squadre vicine al gol vittoria. Ghiotte chances sui piedi di Prandi, Morigoni e Storchi per il colpaccio esterno salsese. I piacentini replicano con un tiro di Mastrototaro, che impegna Spanu, e con un contropiede concluso malamente alto da ottima posizione.

 

(In copertina, un undici di partenza del Noceto – ©Foto: SortParma)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti