Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

TOP5: Salso-Fidentina e i gol d’autore di Rizzitelli e Iaquinta

©Foto: SportParma

TOP5: Salso-Fidentina e i gol d’autore di Rizzitelli e Iaquinta

Con l’inizio della nuova stagione del calcio dilettantistico parte una nuova rubrica di Sportparma.com riservata esclusivamente al calcio di Parma e provincia.

TOP5 sarà il nostro appuntamento domenicale per riassumere le grandi imprese e i risultati migliori delle squadre parmensi impegnate nei campionati di Eccellenza e Promozione, stagione 2021-22.
Una classifica virtuale per esaltare vittorie e gol della domenica calcistica e per ripercorrere i principali avvenimenti della giornata.

 


TOP 5


 

LA DOPPIETTA DI GIANLUCA RIZZITELLI (PICCARDO TRAVERSETOLO)
L’ex attaccante della Marignanese, figlio d’arte di Ruggiero (storico ex di Cesena, Roma, Torino e Bayern Monaco), con una doppietta stende l’Agazzanese nel primo big match dell’Eccellenza. In soli 8 minuti, tra 47′ e 56′, sigla i due gol che spianano la strada alla Piccardo contro la formazione piacentina: prima di testa, poi di pallonetto. Nasic nel finale ci metterà la ciliegina per il 3-0, ma i traversetolesi si sfregano le mani per il loro Rizzi-gol.

 

I PORTIERI DI SALSOMAGGIORE-FIDENTINA
Antonio Spanu e Marco Ghiretti si prendono gli applausi nel gran derby della prima domenica di campionato, quello giocato tra il Salsomaggiore e la Fidentina. Se il finale dice 1-1, il merito è anche dei due guardiani. Nel primo tempo il numero uno gialloblù disinnesca ottimamente i tentativi ospiti di Piscicelli e, soprattutto, di El Hani; nella ripresa sale in cattedra il portiere granata, che risponde sempre presente su una botta da fuori di Pedretti, su un doppio tentativo di Storchi e su un tiro a giro di Berti destinato a finire in fondo al sacco. Bravi loro e chi li allena.

 

LA VITTORIA D’ORO DEL FELINO 
Vittoria pesantissima del Felino che sbanca il campo di Bibbiano in uno scontro salvezza. Decide una rete del classe 2002 Giuseppe Iaquinta, figlio dell’ex Udinese e Juventus Vincenzo. Al netto di una squadra ancora priva dei rinforzi arrivati solo nelle ultime ore sul mercato (Traorè era inizialmente in panchina), mister Abbati è riuscito a centrare un risultato per certi versi difficile da auspicare. Chi ben comincia è a metà dell’opera.

 

TONNOTTO SAN SECONDO, NOCETO E CARIGNANO PARTONO BENE
Nel girone A di Promozione si confermano le tre parmensi più accreditate a stare nei quartieri nobili. Il Tonnotto San Secondo, grazie a Terranova (45′), Bufo (88′) e Lorenzini (90′) supera nel derby la Viarolese. In gran spolvero il Noceto che rifila un poker alla temibile Pontenurese: a segno due difensori D’Aquino (10′) e Mancini (20′), e due attaccanti Delporto (42′) e Di Mauro (64′). Soffre inizialmente il Carignano, che va sotto in casa contro il Vigolo (0-1 firmato Peens); Mantelli (21′) insacca di testa per l’1-1, prima di sprecare, attorno all’ora di gioco, un rigore (parato), che sarebbe costato caro se al 92′ Ferri non avesse insaccato in mischia, in qualche modo, il gol dell’apoteosi.

 

IL RITORNO DEL PUBBLICO SUGLI SPALTI
Attesissimo il ritorno dei tifosi sugli spalti dopo un anno e mezzo senza vedere partite di calcio. Nella cornice del “Francani” di Salso – ch avrà visto la presenza di quasi 300 spettatori – spazio anche per gli ultras della Fidentina (nella foto di copertina), immancabili in un appuntamento così sentito a livello campanilistico. Ancora una volta i granata non sono riusciti a espugnare un campo che è a tutti gli effetti un tabù, ma il calore e il sostegno nei confronti dei propri beniamini non è mancato per un singolo minuto.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti